Che Vino Abbinare Agli Antipasti Di Pesce. Scopri L'Abbinamento Perfetto

Che vino abbinare con: "Antipasti di pesce"

Antipasti di pesce Che vino abbinare agli antipasti di pesce? Per questa tipologia di piatto l'abbinamento più scontato e più equilibrato è con un vino bianco o con uno spumante. Solitamente si sceglie un vino bianco che abbia una buona acidità ad esempio uno vino a base Chardonnay oppure un Metodo Charmat o un Metodo Classico che abbia un affinamento sui lieviti di pochi mesi, ad esempio diciotto mesi. Abbinare un vino agli antipasti di pesce può sembrare facile ma per trovare un'armonia perfetta tra cibo e vino bisogna scegliere un vino che non sia troppo strutturato, che abbia una acidità e una sapidità ben equilibrata. Noi di Che Vino! ti consigliamo un Trebbiano di Romagna, un Pagadebit, un Albana Secca giovane, un Verdicchio o una Passerina delle basse Marche.
Ordina:

Giovanna Madonia

"Neblina" 2019 Romagna Albana DOCG

Vitigni:
Albana
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco fermo “Neblina” di Giovanna Madonia è un’Albana Secco DOCG prodotta nelle colline di Bertinoro, fresca e abbastanza strutturata. La vinificazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata. Al naso emergono sentori di frutta a polpa gialla, frutta esotica come l’ananas e agrumi, al palato è fresca con una buona mineralità.

Cignano

"Bianco Assoluto" 2019 Bianchello del Metauro DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

Il Bianchello del Metauro “Bianco Assoluto” è un vino bianco marchigiano immediato e piacevole, vinificato in tini d’acciaio inox. I sentori al naso sono di fiori, con note di frutta esotica ed erbe aromatiche. Al palato è fresco con richiami di mandorle e agrumi.

Fattoria del Piccione

"Limo" 2019 IGT Rubicone

Vitigni:
Bombino bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

“Limo” di Fattoria del Piccione è un vino bianco frizzante prodotto secondo il metodo ancestrale, ovvero un rifermentato in bottiglia dove non avviene la sboccattura. Il nome è una dedica alla tipologia del suolo del vigneto da cui nasce. Al naso i profumi sono di agrumi, frutta gialla esotica e di crosta di pane. Al palato è fresco, di facile beva, con un finale leggermente mandorlato che ne allunga il sorso.

Marta Valpiani

"Madonna dei Fiori" 2018 Romagna Albana DOCG

Vitigni:
Albana
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino “Madonna dei Fiori” di Marta Valpiani è un’Albana di romagna, nasce dalle vigne più vecchie nel comune di Castrocaro Terme. Viene prodotta solo nelle annate migliori, la fermentazione è spontanea e non vengono effettuate chiarifiche. L’Albana matura in fine per 6 mesi in cemento e altri 6 in bottiglia. Dal colore giallo paglierino, al naso i profumi sono di fiori gialli e frutta gialla. Il sorso è morbido, fresco e avvolgente.

Valle delle Lepri

"Follia" 2015 Vino spumante di qualità

Vitigni:
Bombino bianco, Chardonnay
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

“Follia” di Valle delle Lepri è uno spumante metodo classico dosaggio zero millesimato dalle caratteristiche: minerali, eleganti e fragranti. Viene prodotto con uve Chardonnay e Bombino Bianco a Coriano tra il mar Adriatico e le colline del riminese. Al naso è complesso e intenso con note di agrumi, fiori bianchi, piccola pasticceria e frutta gialla. Il sorso è tagliente, deciso con una bolliccina fina che accompagna la freschezza e la mineralità che ne allungano il finale.

Franco di Filippo

"Estasi in Armonia" 2017 Vino Spumante Pas Dosè

Vitigni:
Moscato Reale
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Lo spumante metodo classico “Estasi in Armonia” dell’azienda Franco di Filippo è un Pas Dosé prodotto da uve di Moscato Reale di Trani lasciate appassire in pianta. La prima fermentazione alcolica avviene in vasche d’acciaio, la seconda fermentazione in bottiglia avviene esclusivamente con lieviti indigeni, le bottiglie rimangono nella cantina sotterranea a riposare ad una temperatura di 10°/12° gradi per almeno 12 mesi prima di essere messe in commercio. Al naso il bouquet è intenso e complesso con note di frutta gialla matura, scorsa d’agrumi candita, fiori appassiti e di crema pasticciera. La bollicina è fine e setosa, il sorso è avvolgente, morbido e ben equilibrato tra freschezza e mineralità, il finale leggermente mandorlato ne allunga il sorso.

Fattoria Nannì

"Arsicci" 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

“Arsicci” di Fattoria Nannì è un vino bianco territoriale prodotto nel comune di Apiro da Roberto Cantori, un giovane vignaiolo marchigiano che sta cercando di proporre la sua idea di Verdicchio.  Elegante, mediterraneo è vinificato e affinato sulle fecce fini in acciaio. Profumi di frutta gialla, erbe aromatiche, camomilla e pietra focaia. Il sorso è equilibrato, fresco, piacevole e minerale.

Fattoria del Piccione

"Villa Massani" 2019 Colli di Rimini Rebola DOC

Vitigni:
Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

“Villa Massani” di Fattoria del Piccione è una Rebola DOC dei Colli di Rimini prodotta seguendo un protocollo artigianale in una delle cantine più suggestive di tutta Rimini. Il nome di questo vino è dedicato all’antico complesso che ospita la cantina appunto la villa signorile della famiglia Massani, una delle famiglie più importanti della città. Oggi l’azienda è della famiglia Pasini che con amore e passione continua a portare avanti la produzione di vini naturali e genuini. Villa Massani è un vino bianco fermo che vinifica in vasche di cemento con il solo uso di lieviti indigeni successivamente matura per qualche mese in vasca di cemento. Il bouquet è ricco e complesso con profumi di fiori di ginestra e frutta gialla esotica. Al palato è caldo, avvolgente con un buon equilibrio tra acidità e sapidità. Il finale è leggermente mandorlato.

I Muretti

"Libera" 2019 Colli di Rimini Rebola DOC

Vitigni:
Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco “Libera” dell’azienda agricola I Muretti della Valconca nel riminese. E’ una Rebola DOC prodotta dalle uve provenienti dai vigneti biologici di proprietà dell’azienda. La raccolta delle uve avviene manualmente in piccole casse all’alba in modo da non creare troppi sbalzi termini, viene effettuata in modo differenziato in base alle maturazioni dell’uva in questo modo si cercano di preservare le caratteristiche organolettiche del vitigno.

La vinificazione avviene con lieviti indigeni in vasche d’acciaio, prosegue l’affinamento del vino in vasche d’acciaio per una parte della massa il restante in botti di legno. Al naso i profumi sono complessi e intensi note di agrume, fiori bianchi e di frutta gialla. Al palato è morbida, avvolgente e sapida finisce con una leggera sensazione di amarognolo, tipica del vitigno.

 

Terracruda

"Ciao" 2019 Rifermentato in bottiglia

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Pet Nat “Ciao” di Terracruda è un’interpretazione in chiave moderna delle uve Bianchello raccolte nei vigneti più vecchi dell’azienda marchigiana. E’ un’espressione veloce, acida, secca e molto dissetante con sentori di frutta gialla, lieviti e panificazione e con un sorso avvolgente, dinamico ed estroso.

Franco di Filippo

"Estasi in Ascesa" 2019 IGT Puglia

Vitigni:
Moscato Reale
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

“Estasi in Ascesa” dell’azienda agricola Franco di Filippo è un moscato reale di Trani fermo. Vinificato in tini d’acciaio a temperatura controllata, la fermentazione avviene in modo naturale senza l’aggiunta di lieviti e prosegue l’affinamento in acciaio. Al naso i profumi sono intensi e complessi con note di frutta gialla, frutta esotica e note di fiori gialli, il sorso è avvolgente, morbido ed equilibrato con una freschezza e un finale leggermente fruttato. Un vino piacevole da bere.

Terracruda

"Codazzo" 2019 Pergola DOC

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il “Codazzo” di Terracruda è un vino rosato acido e fluido: espressione piacevole delle Marche elegante nella sua semplicità. Il bouque è ricco di profumi delicati profumi fragoline e lamponi. Al palato è netto, fragrante, scorrevole e leggermente fruttato.

Ancarani

"Andata e Ritorno - Roundtrip" 2019 IGT Ravenna

Vitigni:
Albana, Famoso, Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino frizzante “Andata e Ritorno” di Ancarani è un blend di alcuni vitigni autoctoni romagnoli presenti nei vigneti di proprietà: l’Albana, il Famoso e il Grechetto Gentile. La vinificazione avviene in modo naturale, il mosto rimane per qualche giorno a contatto con le bucce dai 3 ai 7 giorni, successivamente viene in bottigliato procedendo alla seconda fermentazione.

1701 Franciacorta

"1701 Franciacorta Satèn Vintage" 2015 Franciacorta Satèn DOCG

Vitigni:
Chardonnay
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biodinamici, Biologici, Demeter, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

Il “Franciacorta Saten Vintage” di 1701 Franciacorta è uno spumante metodo classico prodotto solo nelle annate migliori a base di Chardonnay. E’ un vino elegante, fine. Rimane “sur lies” per almeno 30 mesi. Al naso i profumi sono complessi ed eleganti con note di pasticceria, frutta gialla e floreali. Al palato la bollicina è setosa e fina con una buona freschezza e persistenza.

Valle delle Lepri

"Eugale" 2019 Romagna Pagadebit DOC

Vitigni:
Bombino bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco “Eugale” di Valle Delle Lepri è un Romagna Pagadebit DOC prodotto sulle colline di Coriano. La vinificazione avviene in modo spontaneo e naturale in tini di acciaio, l’affinamento prosegue nel medesimo contenitore per qualche mese. Il bouque è di profumi di agrumi, fiori bianchi e frutta a polpa gialla. Il sorso è fresco, minerale e abbastanza persistente.

Cignano

Irrequieto

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

Lo spumante brut “Irrequieto” di Cignano è prodotto con le uve di bianchello più giovani dell’azienda, la presa di spuma avviene in piccole autoclavi come richiede il metodo martinotti. Al naso i profumi sono delicati di fiori bianchi e leggere note agrumate di pompelmo rosa, segue un sorso vivace e brioso con una buona freschezza.

Franco di Filippo

"Estasi in Sinfonia" 2017 Vino Spumante Brut

Vitigni:
Moscato Reale
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

“Estasi in Sinfonia” di Franco di Filippo è uno spumante metodo classico brut realizzato con uve di Moscato Reale di Trani lasciate sovrammaturare in vigna e poi vinificate in acciaio con i propri lieviti e successivamente rifermentato in bottiglia la sosta sui lieviti è di 12 mesi. Dopo la sboccattura viene aggiunto un po’ di passito di Moscato per effettuare il dosaggio. Al naso profumi di agrumi e di frutta secca, fighi secchi e datteri, prosegue un sorso delicato, morbido e fresco. Ben equilibrato termina in bocca con una leggera nota di mandorla.

Ca’ dei Zago

"Valdobbiadene col fondo" 2019 Prosecco di Valdobbiadene-Conegliano DOCG

Vitigni:
Bianchetta, Glera, Perera, Verdiso
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

Il Prosecco “Col Fondo” di Ca’ dei Zago è un vino frizzante vivace, dalla bella spuma persistente. Al naso emergono note delicate di agrumi, di fiori bianchi come il glicine e della frutta come la mela. Al palato il vino è fresco, dissetante e delicato.

Marta Valpiani

"Delyus" 2019 IGT Forlì

Vitigni:
Albana
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

“Delyus” di Marta Valpiani è un vino bianco romagnolo scorrevole e fresco, ottenuto con vinificazione in cemento senza uso di lieviti e filtrazione.  Matura in cemento per almeno sei mesi. Sentori di frutta, fiori bianchi, erbe aromatiche e agrumi seguono un sorso fresco, minerale, di buon equilibrio

Barone Beneventano della Corte

"Radici Etna Bianco" 2018 Etna Bianco DOC

Vitigni:
Carricante, Catarratto, Minnella
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

L'”Etna Bianco Radici” della Cantina Barone Beneventano è l’espressione classica delle varietà bianche del territorio etneo. Prodotto con i vitigni a bacca bianca Carricante, Catarratto e Minella; con una vinificazione e un’affinamento in solo acciaio per mantenere vive e fragranti le caratteristiche delle uve. Al naso i profumi sono di agrumi, vegetali e floreali. Al palato ha una bella freschezza con retrogusto agrumato e persistente.

Poderi Mattioli

"Ylice" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

“Ylice” di Poderi Mattioli è un Verdicchio Classico dei Castelli di Jesi che viene prodotto con le uve provenienti da un unico vigneto, La Spina, con un particolare clima e terreno che donano al vino grande freschezza,  eleganza e bevibilità. Al naso è fragrante con note di fruttate, agrumi e di fiori bianchi. Il sorso è decisamente lungo, fresco e con una buona sapidità.

Romantica

Franciacorta Brut

Vitigni:
Chardonnay
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali
Grappoli Che Vino!:
1

Il “Franciacorta Brut” di Romantica è uno spumante metodo classico prodotto con solo uve Chardonnay. E` una bollicina piacevole che può accompagnare un aperitivo oppure una cena. Vinificato in vasche d’acciaio e affinato sui lieviti per almeno 30 mesi. Al naso i profumi sono intensi e complessi con sentori di fiori bianchi e agrumati segue un palato fresco, minerale e fine.

Delleselve

"Ugo 1925" 2017 Vino Spumante Brut

Vitigni:
Grechetto gentile, Sangiovese, Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino spumante metodo classico “Ugo 1925” di Delle Selve è prodotto da uve Grechetto Gentile, Trebbiano e Sangiovese vinificato in bianco rimane a contatto con i lieviti per 24 mesi. Al naso profumi di pasticceria e fiori bianchi, segue un palato delicato, fresco e con una buona mineralità.

Tenuta L'Armonia

"Bianco Pop" 2018 IGT Veneto

Vitigni:
Durella, Garganega, Manzoni Bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

“Bianco Pop” di Tenuta l’Armonia è un vino bianco prodotto con i vitigni: Incrocio Manzoni, Garganega e Pinot Bianco. Il Pinot Bianco effettua una leggera macerazione sulla buccia, vinificato come una volta e affinato in vasche di cemento è un vino piacevole da bere, minerale e ricco. Il bouquet ricco di profumi di frutta gialla e note floreali, in bocca è fresco e sapido e ben equilibrato.

Tenuta L'Armonia

"Frizzi Pop" 2019 Vino bianco frizzante

Vitigni:
Durella, Pinot Bianco, Pinot Nero
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco frizzante “Frizzi Pop” di Tenuta L’Armonia è un blend di uve a bacca bianca: Pinot Bianco e Durella prodotto con la tecnica della rifermentazione in bottiglia.  Un metodo ancestrale vulcanico e vivace con una piacevole beva. Al naso profumi di frutta bianca e agrumi come il lime, prosegue con un sorso piacevole, vivace e decisamente fresco.

Tenuta Pertinello

Metodo Classico

Vitigni:
Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il metodo classico di Pertinello è una bollicina piacevole e delicata prodotta con uve di Sangiovese vinificate in bianco con una sosta sui lieviti di almeno 24 mesi. Al naso il suo bouque è fragrante con note di agrumi, di pasticceria e floreali.  Il sorso è elegante, teso e piacevolmente cremoso.

Fattoria San Lorenzo

"Le Oche" 2018 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

“Le Oche” è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Ca’ dei Zago

"Vigneto Mariarosa" 2019 Colli Trevigiani IGT

Vitigni:
Bianchetta, Perera, Verdiso
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino frizzante “Vigneto Mariarosa” di Ca’ dei Zago è un rifermentato in bottiglia attraverso la vinificazione di vitigni autoctoni meno importanti della zona di Valdobbiadine: Bianchetta, Verdiso e Perera. Dai profumi delicati di frutta, fiori bianchi e tiglio. Al palato è fresco, vivace ed elegante.

Fattoria Nannì

"Origini" 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Il Verdicchio “Origini” di Fattoria Nannì è un vino bianco di media struttura e  di grande carattere, fresco e avvolgente, affinato per alcuni mesi in acciaio. Questo vino viene prodotto dalle vigne più vecchie, con oltre 50 di età. Aromi di frutta e agrumi si aggiungono in un sorso elegante, di grande equilibrio e piacevole freschezza

Cinque Campi

"Terbianc" 2019 Trebbiano dell'Emilia IGT

Vitigni:
Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Lieviti indigeni, VinNatur
Grappoli Che Vino!:
1

“Terbianc” di Cinque Campi è un bianco frizzante, prodotto da uve proveniente da un vigneto impiantato circa 70 anni fa su terreno franco-argilloso. Dopo la prima fermentazione che avviene in modo spontaneo, viene imbottigliato in primavera e matura per qualche mese in bottiglia. Dal bouque emergono profumi delicati di miele e uvaspina, al palato è di buona struttura, fresco e minerale.

I Muretti

"Rosa Mai Visto" 2019 IGT Rubicone

Vitigni:
Rebo, Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
1

Il “Rosa mai visto” è un vino rosato realizzato da I Muretti è un rifermentato in bottiglia con il metodo ancestrale, ovvero senza la sboccattura. E’ prodotto con i vitigni Sangiovese, Rebo e Montepulciano. Al naso i profumi sono agrumati, fiori rossi. Il sorso è vivace, tonificante e con una bella freschezza.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping