Faraona arrosto. Scopri l'Abbinamento con il Vino Ideale - Che Vino!

Che vino abbinare con: "Faraona arrosto"

Quale vino scegliere per l'abbinamento con la Faraona Arrosto? Se non sai cosa scegliere non ti preoccupare, ti aiutiamo noi Sommelier di Che Vino! Abbiamo pensato di selezionare i migliori vini che potessero essere abbinati con la faraona Arrosto. Prima di tutto l'abbinamento migliore è sicuramente con un vino rosso che abbia le caratteristiche giuste per accompagnare un piatto di questo tipo. A noi questo tipo di carne piace abbinarlo a un vino rosso come un Bolgheri Superiore, oppure un taglio bordolese. Se questo tipo di vino non è tra i tuoi preferiti è possibile accompagnarlo con un Aleatico Riserva o con un Pinot Nero dell'Alto Adige. Di seguito scoprirai la nostra selezione per abbinare il vino giusto alla faraona arrosto.
Ordina:

"Campodarchi Oro" 2015 Bianchello del Metauro Superiore DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

Il “Campodarchi Oro” di Terracruda è un’espressione tagliente, finissima e di grande eleganza composta in totalità da uve Bianchello del Metauro, fermenta in barrique di rovere nuova dove viene poi affinato per 18 mesi sui proprio lieviti fini, sviluppando al sorso una cremosità, avvolgente ma con una spiccata freschezza agrumata e con affascinanti sfaccettature minerali.

"Vigna del Generale" 2017 Romagna Sangiovese Riserva Predappio DOC

Vitigni:
Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
3

Il “Vigna del Generale” è un Romagna Sangiovese Riserva dalla struttura elegante e dal corpo robusto. Nasce nelle colline di Predappio Alta da terreni minerali tipici della zona. Alessandro Nicolucci, vignaiolo da generazioni, lascia maturare questo Sangiovese per oltre 2 anni in botti di legno grande.  Elegante e complesso al naso, con profumi fruttati, speziati e di sotto bosco, accarezza il palato con grande eleganza e armonia. Un vino simbolo del Sangiovese di Romagna.

"Nero Eron" 2018 Colli di Rimini Rosso DOC

Vitigni:
Cabernet Sauvignon, Montepulciano, Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

L’etichetta di questo vino è stata disegnata dal famoso artista riminese: Davide Salvadei (conosciuto come Eron) da cui prendere il nome. Il vino rosso “Nero Eron”,  prodotto dalla Cantina Fiammetta è una selezione delle migliori uve di Cabernet Sauvignon, Sangiovese e Montepulciano provenienti dai vigneti dell’azienda. La vendemmia effettuata rigorosamente a mano e in piccole cassette, il mosto rimane a contatto con le bucce per almeno dieci giorni. Una parte del vino viene fatto maturare in acciaio e una piccola parte invece matura in barrique di secondo e terzo passaggio. Intenso e complesso al naso con profumi di spezie, liquirizia e frutta sotto spirito. Il sorso è caldo, avvolgente e morbido con un tannico delicato e ben integrato nel sorso.

"Marzieno" 2013 IGT Forlì

Vitigni:
Cabernet Sauvignon, Merlot, Sangiovese, Syrah
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
--
Grappoli Che Vino!:
2

Il “Marzieno” di Fattoria Zerbina è un vino rosso di ispirazione bordolese prodotto nelle colline romagnole che si chiamano Marzeno da dove prende il suo nome. E’ un vino avvolgente, ricco, dalla buona struttura, affinato per 36 mesi in barrique di rovere francese. Ha un nano complesso e intenso con profumi di frutta matura, sensazioni balsamiche vaniglia e caffè tostato. Al palato è robusto, ricco e complesso, ben equilibrato ed elegante.

"Lubaco" 2016 Pergola DOC

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino rosso “Lubaco” di Terracruda Pergola DOC è uno dei vini rossi più rappresentativi della denominazione. Le uve di Aleatico selezionate vengono pressate e lasciate a contatto con il mosto per alcuni giorni.  Successivamente il vino maturare per 18 mesi in barrique nuove di rovere francese. Ricco e complesso al naso con profumi di frutta rossa matura, spezie pepe di garofano e cannella. In bocca è avvolgente, morbido con un incredibile personalità e fascino.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping