I formaggi freschi. Scopri l'Abbinamento con il Vino Ideale - Che Vino!

Che vino abbinare con: "I formaggi freschi"

Quale vino scegliere per accompagnare i formaggi freschi? Non ti preoccupare può sembrare difficile scegliere il vino ma noi sommelier di Che Vino! abbiamo pensato a dei piccoli consigli su come abbinare i formaggi freschi al vino. Prima di tutto dobbiamo pensare al tipo di formaggio che vogliamo accompagnare ad esempio: squacquerone, crescenza, ricotta, mozzarella e primo sale sono tutti formaggi dotati di una buona acidità e sapidità dunque dobbiamo accompagnarli con dei vini bianchi o rossi con queste caratteristiche. Noi ti consigliamo di scegliere per lo squacquerone e la crescenza un vino rosso magari un Sangiovese di Romagna giovane che può benissimo accompagnare questo tipo di formaggio oppure un Romagna Pagadebit che con la sua mineralita e freschezza è certamente una soluzione per nulla scontata e poco conosciuta. La ricotta può essere accompagnata benissimo a una Passerina o al Pecorino vini bianchi che hanno nel loro dna una buona freschezza e sapidità. Alla mozzarella possiamo abbinare un vino bianco campano come la Falanghina e il Fiano vini con una complessità adatta a questo tipo di formaggio. Per il primo sale noi ti consigliamo di scegliere un vino bianco siciliano come il Grillo o il Catarratto. Dopo tutti questi consigli non ti resta che scegliere il vino giusto per il tuo formaggio fresco, se non sei convinto ancora su cosa scegliere lasciati consigliare dalla nostra selezione di vini.
Ordina:

"di Gino" 2019 Vino bianco

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco“di Gino” della Fattoria San Lorenzo è un estroso bianco prodotto da uve Verdicchio vinificato come una volta, la fermentazione avviene in modo naturale all’interno di vasche di acciaio inox. E’ un vino dalla personalità vivace e semplice, i profumi sono di frutta a polpa bianca matura come la pera e mandorla. In bocca è fluido, fresco e minerale.

"Baiocco" 2020 Romagna Pagadebit DOC

Vitigni:
Bombino bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il Pagadebit di Romanga Baiocco di Fattoria del Piccione è un vino bianco che parla del territorio da cui nasce: il mare (adriatico) e la collina (san clemente). La vinificazione avviene in piccole vasche di cemento e la fermentazione è spontanea. Il vino successivamente riposa fino alla primavera successiva sulle proprie fecce sempre in contenitori di cemento. Al naso è intenso con note fruttate, agrumate di limone e da fiori bianchi. Al palato il vino è fresco, equilibrato con un finale sapido.

"Il Bosco" 2019 Romagna Sangiovese DOC

Vitigni:
Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino rosso “Il Bosco” di Pertinello è un Romagna Sangiovese giovane prodotto sull’Appenino Tosco-Romagnolo, vicino alle foreste casentinesi. La vinificazione avviene in modo spontaneo con lieviti indigeni ed è vinificato in vasche d’acciaio dove continua la sua maturazione prima di essere messo in bottiglia. Al naso profumi di fiori rossi e piccoli frutti rossi come il ribes e la ciliegia. Al palato ha una grande bevibilità e freschezza, un vino croccante che accompagna in modo eccellente i pasti quotidiani.

Limo

Vitigni:
Bombino bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

“Limo” di Fattoria del Piccione è un vino bianco frizzante a base di bombino bianco prodotto con il metodo ancestrale, ovvero attraverso il processo di rifermentazione in bottiglia senza effettuare la sboccattura per espellere i lieviti. Il nome del vino è una dedica che la cantina fa alla tipologia del suolo del vigneto da cui nasce. Al naso i profumi sono di agrumi, frutta gialla esotica e di crosta di pane. Al palato è fresco, di facile beva, con un finale leggermente mandorlato che ne allunga il sorso.

"Villa Massani" 2020 Rebola Colli di Rimini DOC

Vitigni:
Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

“Villa Massani” di Fattoria del Piccione è una Rebola DOC dei Colli di Rimini prodotta seguendo un protocollo artigianale in una delle cantine più suggestive di tutta Rimini. Il nome di questo vino è dedicato all’antico complesso che ospita la cantina appunto la villa signorile della famiglia Massani, una delle famiglie più importanti della città. Oggi l’azienda è della famiglia Pasini che con amore e passione continua a portare avanti la produzione di vini naturali e genuini. Villa Massani è un vino bianco fermo che vinifica in vasche di cemento con il solo uso di lieviti indigeni successivamente matura per qualche mese in vasca di cemento. Il bouquet è ricco e complesso con profumi di fiori di ginestra e frutta gialla esotica. Al palato è caldo, avvolgente con un buon equilibrio tra acidità e sapidità. Il finale è leggermente mandorlato.

"Sprugnolo" 2019 Romagna Sangiovese Superiore DOC

Vitigni:
Sangiovese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

“Sprugnolo” di Valle delle Lepri è un vino rosso quotidiano, piacevole e gastronomico della Romagna. Vinificato in acciaio per preservare aromi e sapori tipici di queste uve. Al naso fragranti sentori di amarene, rose e violette seguono un sorso beverino, fresco, e saporito. Un vino che accompagna la tavola di tutti i giorni.

"Boccalino" 2019 Bianchello del Metauro DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

“Boccalino” di Terracruna è un vino bianco piacevole, agrumato e delicato, dallo stile moderno e giovanile, vinificato solo in acciaio. Un bouque ricco di sentori di fiori bianchi, frutta gialla e agrumi e in bocca è acido, fruttato e dalla facile beva.

"Indigeno" 2019 IGT Forlí Trebbiano

Vitigni:
Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

L’”Indigeno” della Cantina Ancarani è un pet nat vivace, esuberante, e minerale prodotto con la tecnica del metodo ancestrale, ovvero con la rifermentazione in bottiglia senza l’espulsione dei lieviti. Al naso i sentori sono quelli dei lieviti di fermentazione, vegetali e agrumati. Al palato è vivace, fresco e con una buona mineralità.

12,50 

"Vigna la Ginestra" 2019 Rebola Colli di Rimini DOC

Vitigni:
Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

La Rebola “Vigna la Ginestra” di Podere Vecciano è un vino bianco dalla spiccata personalità, un’espressione del territorio riminese. Viene prodotto attraverso la vinificazione in vasche d’acciaio delle uve di Grechetto Gentile, la fermentazione alcolica avviene in modo spontaneo. Una parte della massa prosegue l’affinamento in acciaio e una parte in botti di acacia sui propri lieviti per alcuni mesi. Ha un bouquet complesso e intenso con note di fiori di ginestra, pesca gialla e note agrumate di bergamotto. Al palato è avvolgente, caldo, fresco e sapido, chiude con una nota mandorlata che ne allunga la persistenza.

"Estasi in Sinfonia" 2017 Vino Spumante Brut

Vitigni:
Moscato Reale
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
3

“Estasi in Sinfonia” di Franco di Filippo è uno spumante metodo classico brut realizzato con uve di Moscato Reale di Trani lasciate sovrammaturare in vigna e poi vinificate in acciaio con i propri lieviti e successivamente rifermentato in bottiglia la sosta sui lieviti è di 12 mesi. Dopo la sboccattura viene aggiunto un po’ di passito di Moscato per effettuare il dosaggio. Al naso profumi di agrumi e di frutta secca, fighi secchi e datteri, prosegue un sorso delicato, morbido e fresco. Ben equilibrato termina in bocca con una leggera nota di mandorla.

"Ageno" 2017 IGT Emilia

Vitigni:
Malvasia di Candia, Ortrugo, Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine, Triple A, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco “Ageno” prodotto da La Stoppa è un orange wine dalla grande complessità. E’ una dedica al fondatore dell’azienda l’avvocato Giancarlo Ageno, che ha sempre creduto nelle potenzialità del territorio. Le uve bianche utilizzate per questo grande Orange sono quelle tipiche piacentine: Malvasia di Candia, Trebbiano e Ortugo. La vinificazione avviene in vasche d’acciaio inox, la fermentazione è spontanea, le vinacce rimangono a contatto con il vino per 4 mesi. Successivamente il vino affina in botti di legno per almeno 12 mesi. Al naso i profumi sono complessi e intensi: smalto, uva passa, spezie orientali come la cuccuma e il curry. Al palato il vino è tannico, equilibrato e persistente.

"Unica" 2018 IGT Rubicone Grechetto Gentile

Vitigni:
Grechetto gentile
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino “Unica” di Delle Selve è un vino bianco vinificato secondo i criteri della viticoltura biologica e biodinamica ed è un’espressione rinfrescante del territorio collinare riminese. La “Rebola” è stata vinificata in vasche di acciaio con fermentazioni spontanee, senza il controllo delle temperature.

10,90 

"Valdobbiadene col fondo" 2019 Prosecco di Valdobbiadene-Conegliano DOCG

Vitigni:
Bianchetta, Glera, Perera, Verdiso
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
2

Il Prosecco “Col Fondo” di Ca’ dei Zago è un vino frizzante vivace, dalla bella spuma persistente. Al naso emergono note delicate di agrumi, di fiori bianchi come il glicine e della frutta come la mela. Al palato il vino è fresco, dissetante e delicato.

"Frizzi Pop" 2019 Vino bianco frizzante

Vitigni:
Durella, Pinot Bianco, Pinot Nero
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco frizzante “Frizzi Pop” di Tenuta L’Armonia è un blend di uve a bacca bianca: Pinot Bianco e Durella prodotto con la tecnica della rifermentazione in bottiglia.  Un metodo ancestrale vulcanico e vivace con una piacevole beva. Al naso profumi di frutta bianca e agrumi come il lime, prosegue con un sorso piacevole, vivace e decisamente fresco.

"Le Oche" 2018 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

“Le Oche” è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

"Borghetta" 2017 Lugana Riserva DOC

Vitigni:
Turbiana
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
--
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco Lugana Riserva Borghetta di Avanzi è prodotto con la selezione dei migliori grappoli di “Trebbiano di Lugana” provenienti dal vigneto storico di “Vigna di Bragagna”. Il mosto fiore ricavato dalla pigiatura soffice fermenta in vasche d’acciaio inox successivamente viene fatto affinare in piccola parte in barriques e la restante in acciaio per circa 10 mesi. Un bouquet ricco e intenso con profumi di agrumi, frutta esotica e sfumature di fiori bianchi. Al palato è ricco, persistente con un buon equilibrio tra sapidità e freschezza.

"Ruché" 2018 Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG

Vitigni:
Ruchè
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
2

Il “Ruché” di Prediomagno è un vino rosso prodotto dall’omonimo vitigno con profumi di fiori come la rosa e frutta rossa matura. In bocca è elegante e avvolgente con tannini morbidi e vellutati di grande intensità e persistenza aromatica.

"Bianco Pop" 2018 IGT Veneto

Vitigni:
Durella, Garganega, Manzoni Bianco
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

“Bianco Pop” di Tenuta l’Armonia è un vino bianco prodotto con i vitigni: Incrocio Manzoni, Garganega e Pinot Bianco. Il Pinot Bianco effettua una leggera macerazione sulla buccia, vinificato come una volta e affinato in vasche di cemento è un vino piacevole da bere, minerale e ricco. Il bouquet ricco di profumi di frutta gialla e note floreali, in bocca è fresco e sapido e ben equilibrato.

"San Michele 21" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il Verdicchio Riserva “San Michele 21” è un vino prodotto da una vigna composta da 17 filari con un’estensione di circa mezzo ettaro, ci troviamo nella contrada di San Michele a Cupramontana ad un’altezza di 350m sul livello del mare, i terreni sono ricchi di argille e di calcare. La vinificazione avviene in vecchie barriques di rovere francese per almeno 30 giorni, la fermentazione avviene con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura, infine il vino matura in botti di legno sulle fecce fini per 12 mesi e riposa almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. Al naso è intenso e complesso con profumi di fiori bianchi, agrumi e erbacee. Al palato è avvolgente, con una buona struttura. Equilibrato tra sapida e acidità con un finale lungo e mandorlato.

"Vigneto Mariarosa" 2019 Colli Trevigiani IGT

Vitigni:
Bianchetta, Perera, Verdiso
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino frizzante “Vigneto Mariarosa” di Ca’ dei Zago è un rifermentato in bottiglia attraverso la vinificazione di vitigni autoctoni meno importanti della zona di Valdobbiadine: Bianchetta, Verdiso e Perera. Dai profumi delicati di frutta, fiori bianchi e tiglio. Al palato è fresco, vivace ed elegante.

"Agathe" 2018 Verona IGT

Vitigni:
Molinara
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici, Vini in anfora
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino “Agathe” prodotto dalla cantina Corte Sant’Alda è rosato realizzato con il vitigno Molinara. Viene vinificato in anfore di terracotta e continua la sua maturazione nel medesimo contenitore. Il bouque è ha bellissime note floreali e fruttate. In bocca è morbido, fresco e abbastanza sapido con un finale lungo e fruttato.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping