Che vino abbinare alla pasta e fagioli? Scopri la nostra selezione

Che vino abbinare con: "Pasta e fagioli"

Pasta e Fagioli è un piatto che non manca mai nelle case degli italiani, di origine povera nel corso degli anni è diventato uno dei piatti più gourmet e ricercati. L'abbinamento con il vino per molti potrebbe essere scontato e andrebbe a ricadere in un vino rosso. In realtà pur se non c'è una ricetta uguale per ogni regione questo piatto può avere abbinamenti con il vino differenti da quelli classici. A noi di Che Vino! piacerebbe abbinare questo piatto a un Orange Wine da uve di Trebbiano, un Verdicchio o una Rebola un classico abbinamento di contrasto. Per i palati più sofisticati consigliamo un metodo classico a base di uve bianche oppure un Incrocio Manzoni. Per gli amanti del vino rosso invece consigliamo di prediligere i vini a base di Montepulciano, il sangiovese toscano come un Chianti, un Rosso di Montalcino o un Morellino di Scanzano. Noi se dovessimo scegliere opteremo per un Frappato di Vittoria che con le sue caratteristiche più morbide renderebbero l'abbinamento del vino con questo piatto armonico.
Ordina:

"Arancio" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Sangiovese, Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

L’Orange Wine “Arancio” di Ca Liptra è prodotto con uve 100% trebbiano di un’unico vigneto di viti con età media di 40 anni su un suolo ricco di argille e . Il nome deriva dal fatto che il suo colore è “arancione” dovuto a una macerazione sulle bucce di circa 15 giorni. La vinificazione segue i canoni classici dei vini naturali e artigianali con l’utilizzo di soli lieviti indigeni e matura per almeno 8 mesi in vasche d’acciaio inox. La contrada San Michele a Cupramontana è famosa per la produzione di vini longevi e dal gusto profondo e ricco.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping