Uova e asparagi. Scopri l'Abbinamento con il Vino Ideale - Che Vino!

Che vino abbinare con: "Uova e asparagi"

Uova e Asparagi forse uno degli abbinamenti più complessi da fare con il vino perché sia le uova sia gli asparagi possono introdurre una complessità al piatto cucinato. Il team di sommelier di Che Vino! per questo tipo di pietanza preferisce un abbinamento classico: un vino bianco dai profumi di frutta esotica e erbacea come ad esempio il Sauvignon Blanc. Il bouquet di questo vitigno sicuramente può creare armonia nell'abbinamento. Per i palati più attenti consigliamo di provare anche con un Verdicchio dei Castelli di Jesi o con un Incrocio Bruni.
Ordina:

"Incrocio Bruni 54 Oro" 2016 Marche IGT

Vitigni:
Incrocio Bruni 54
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco “Incrocio Bruni 54 Oro” di Terracruda è una dedica tutta marchigiana al vitigno Incrocio Bruni 54, in cui sono i tratti varietali ad emergere come veri protagonisti indiscussi di questo piccolo capolavoro. Un naso ricco di sentori di pesca matura, foglia di pomodoro e geranio, con un palato equilibrato e dissetante, morbido e minerale.

"San Michele 21" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il Verdicchio Riserva “San Michele 21” è un vino prodotto da una vigna composta da 17 filari con un’estensione di circa mezzo ettaro, ci troviamo nella contrada di San Michele a Cupramontana ad un’altezza di 350m sul livello del mare, i terreni sono ricchi di argille e di calcare. La vinificazione avviene in vecchie barriques di rovere francese per almeno 30 giorni, la fermentazione avviene con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura, infine il vino matura in botti di legno sulle fecce fini per 12 mesi e riposa almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. Al naso è intenso e complesso con profumi di fiori bianchi, agrumi e erbacee. Al palato è avvolgente, con una buona struttura. Equilibrato tra sapida e acidità con un finale lungo e mandorlato.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping