Zuppa di cozze. Scopri l'Abbinamento con il Vino Ideale - Che Vino!

Che vino abbinare con: "Zuppa di cozze"

Per l'abbinamento alla Zuppa di Cozze abbiamo pensato di suggerirti un vino rosso di media struttura, giovane come un Sangiovese di Romagna giovane. Se non ami abbinare al pesce il vino rosso ti consigliamo di provare con un Greco di Tufo o in alternativa un Vermentino della Sardegna.
Ordina:

"Lauro" 2016 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco “Lauro” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi prodotto dall’azienda Poderi Mattioli. E’ un vino molto elegante, da un sorso molto dinamico e mai banale con profumi piacevoli di fiori bianchi, frutta a pasta bianca e gialla e note di frutta secca. Al palato è un vino avvolgente con una buona morbida e freschezza, la sapidità e l’equilibrio donano un sorso lungo e persistente. Chiude con una leggera sensazione mandorlata.

"Borgo Casale" 2016 IGT Ravenna

Vitigni:
Sauvignon Blanc
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Il “Borgo Casale” di Vigne dei Boschi è un vino bianco ottenuto dalla vinificazione di solo uve Sauvignon Blanc. La fermentazione alcolica avviene in modo spontaneo attraverso i lieviti indigeni presenti in cantina e sulle bucce dell’uva. La maturazione per questo vino avviene in barriques e in tounnex di rovere usate per almeno 18 mesi, non vengono effettuate né chiarifiche né filtrazioni. Al naso è complesso e integrante con note vegetali e floreali, il sorso è lungo, ampio e avvolgente con una delicata freschezza che aumenta la persistenza.

Il vino consigliato della settimana

1701 franciacorta brut nature

1701 Franciacorta Brut Nature

Lo spumante metodo classico "Brut Nature" di 1701 Franciacorta è il primo vino della Franciacorta ad essere prodotto seguendo le filosofie della biodinamica ed è il primo certificato Demeter. L'azienda nata nel 2009 ha subito optato per una agricoltura sostenibile, ecologica nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Il Franciacorta Brut Nature è prodotto utilizzando lo Chardonnay e il Pinot Nero con una maggior prevalenza del vitigno a bacca bianca. La sosta sui lieviti è di oltre i 30 mesi.  Al naso sprigiona note di frutta gialla, fiori bianchi e profumi di pasticceria. Al palato ha una buona persistenza, con un ottimo equilibrio tra le morbidezze e le durezze.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping