1701 Franciacorta: Vini della cantina 1701 Franciacorta Online su Che Vino!

1701 Franciacorta

1701 Franciacorta

Il progetto 1701 Franciacorta si basa su una scelta importante e sostanziale, ovvero la riscoperta della terra, nel rispetto della natura e dei suoi tempi. In quest'ottica, all'origine di tutto, vi è sempre un'agricoltura spontanea, mai forzata. La scelta migliore per avvicinarsi ad un approccio simile, e dunque alla viticoltura come autentica filosofia di vita, è senza dubbio biologica e biodinamica. Abbracciare questo approccio significa innanzitutto accogliere e valorizzare la biodiversità, comunicare profondamente con il vino tramite il gusto e tutti i sensi. L'avventura 1701 Franciacorta viene iniziata da un gruppo unito di amici che si riscoprono imprenditori legati alle origini contadine. Il loro fine è diffondere una passione naturale producendo solo vini artigianali e d'eccellenza.

1701 Franciacorta, il primo Franciacorta biodinamico

Il progetto inizia con l'idea di un fratello e una sorella: Federico e Silvia Stefini. Sono loro a fondare formalmente il progetto e a condurre la cantina. Ci troviamo a Cazzago San Martino, in Lombardia, lo staff di questa realtà si prende cura con dedizione degli 11 ettari di una delle proprietà vitivinicole più antiche e interessanti della zona. Il vigneto vero e proprio conta 4 ettari ma oltre trecento anni di storia, antichissime mura si ergono ancora intorno al campo, il panorama è davvero suggestivo.
La scelta condivisa con convinzione dall'intero gruppo di lavoro è la seguente: amore per i principi e i metodi della viticoltura biodinamica e biologica. Gli interventi chimici e le forzature non sono dunque contemplate all'interno di questa filosofia. È importante comprendere e rispettare l'intero ciclo vitale della vigna.

1701 Franciacorta, 1701 Franciacorta Dosaggio Zero Riserva

Nella bottiglia, la vigna esprime pienamente vitalità, carattere e virtù. Il legame con il territorio non viene mai abbandonato, ha sempre un posto centrale nella produzione.
La produzione del 1701 Franciacorta Dosaggio Zero Riserva è a tiratura limitata perché questo speciale Franciacorta prevede un lavoro lento e rigoroso di selezione del migliore Chardonnay e Pinot Nero. Le uve migliori, le annati migliori, un vino consigliatissimo da assaporare con lentezza e da regalare se si vuol fare bella figura. Questo vino si presenta con un colore giallo paglierino, è fine ed elegante e sprigiona un profumo ampio che alterna, in modo armonico, note fruttate e minerali. Si tratta di un vino che sorprende per la sua consistenza cremosa e per la dolce complessità, un vino fatto come una volta, prediligendo l'utilizzo di lieviti autoctoni.

Informazioni

  • Regione: Lombardia
  • Ettari vitati: 4
  • Uve di proprietà: 100%
  • Indirizzo: Piazza Guglielmo Marconi, 6, 25046 Calino BS

I vini della cantina 1701 Franciacorta

Ordina:

1701 Franciacorta Brut Nature

Vitigni:
Chardonnay, Pinot Nero
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici, Vini Demeter
Grappoli Che Vino!:
1

Una bollicina artigianale e biodinamica che parla in modo chiaro del territorio da cui nasce: la Franciacorta. Vinificata attraverso il Metodo Classico, ovvero con la rifermentazione in bottiglia e successiva sboccatura. Al calice il colore è gilallo paglierino, il perlage è fine e persistente. Al naso i profumi sono fresche e delicati con rimandi ai fiori, frutta esotica e classiche note di pane e pasticceria. Al palato è fresco, dalla alta bevibilità, ben equilibrato e persistente.

"1701 Surnàt" 2018 IGT Sebino Bianco

Vitigni:
Chardonnay
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici, Vini Demeter, Vini in anfora
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco secco “Surnat” di 1701 Franciacorta è prodotto con solo uve Chardonnay, è vinificato ed affinato in anfora. Al naso profumi di fiori di campo, erbacei e di frutta gialla. Il sorso è leggero, fresco e con una buona sapidità.

"1701 Franciacorta Satèn Vintage" 2015 Franciacorta Satèn DOCG

Vitigni:
Chardonnay
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici, Vini Demeter
Grappoli Che Vino!:
1

Il “Franciacorta Saten Vintage” di 1701 Franciacorta è uno spumante metodo classico prodotto solo nelle annate migliori a base di Chardonnay. E’ un vino elegante, fine. Rimane “sur lies” per almeno 30 mesi. Al naso i profumi sono complessi ed eleganti con note di pasticceria, frutta gialla e floreali. Al palato la bollicina è setosa e fina con una buona freschezza e persistenza.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping