Barone Beneventano Della Corte: Vini Della Cantina Barone Beneventano Della Corte Online Su Che Vino!

Barone Beneventano

L'Etna, luogo di meraviglia, ammirazione e inquietudine, è stata una delle zone vitivinicole più apprezzate d'Europa. Oggi è un punto di riferimento: grazie alle diverse altitudini, esposizioni e colate laviche, ogni produttore Etneo può offrire un vino unico e ricco di potenzialità specifiche. L'azienda agricola Barone Beneventano si trova nel comune di Viagrande, tra Trecastagni e Zafferana Etna. Si tratta di un piccolo vigneto circondato da due coni vulcanici inattivi: Monte Ilice e Monte Gorna. La vista sul Mar Ionio è a dir poco spettacolare! La seconda contrada si chiama Carpene e si trova proprio nel Parco dell'Etna. Questo terreno possiede una forte pendenza, richiede dunque un duro lavoro, ma si tratta di un vero gioiello.

Barone Beneventano, scoprire la viticoltura Etnea

Il suolo dell'Etna è l'elemento portante dei vini prodotti in quest'area, è proprio questo suolo a far sì che i vini provenienti da queste zone diventino tanto pregiati. Anche il clima dell'Etna è molto diverso rispetto a quello della Sicilia. Qui si registrano temperature minime, sia d'inverno che d'estate, e sul Vulcano c'è una grande varietà di microclimi dovuta alle diverse esposizioni e altezze dei territori adibiti alla viticoltura Etnea. Ad esempio, l'elevata escursione termica è in grado di garantire un'elevata concentrazione di aromi nelle bucce.
Le viti sono disposte ad Alberello Etneo, uno dei sistemi di allevamento più antichi e tradizionali. L'Alberello permette alla pianta di svilupparsi in modo radicale e di non stressarsi, mirando quindi ad una produzione più equilibrata e alla lunga vita della pianta. Tutti i lavori avvengono sempre manualmente, un impegno a 360° che richiede estrema cura e passione. Il patrimonio naturale dell'Etna viene tutelato in ogni modo seguendo il regime biologico e puntando alla biodiversità.
Nei vigneti si trovano vitigni autoctoni dai 30 ai 90 anni di età. Le varietà sono le seguenti: Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Carricante, Catarrato, Minnella Bianca e Minnella Nera.

Barone Beneventano, Etna Rosso

L'Etna è un luogo speciale, il posto adatto dove bagnarsi di sole, lasciarsi accarezzare dalla brezza marina, respirando le fresche mattine di montagna con i piedi sul ricco suolo vulcanico. Qui tutti gli elementi naturali collaborano per dar vita a coltivazioni vigorose. Ogni assaggio di questi vini restituisce questo ambiente idilliaco, la brezza marina e il calore del vulcano.
Etna Rosso – vino di punta dell'azienda – è ottenuto dall'assemblaggio classico di uve autoctone Etnee Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio. È un vino rosso, elegante ed equilibrato, conquista subito con i suoi aromi di frutta rossa e le sue speziature. Si tratta di un vino complesso e longevo, che vede le sue origini in un suolo sabbioso vulcanico, ricco di minerali e microrganismi. Si presenta con un colore rosso rubino e profuma di violetta e ciliegia.

Informazioni

  • Regione: Sicilia
  • Uve di proprietà: 100%
  • Indirizzo: Via Salto del Corvo, 62 95029 Zafferana etnea CT, Italy

I vini della cantina Barone Beneventano della Corte

Ordina:

Barone Beneventano della Corte

La Che Box! di Febbraio 2021 è dedicata a Barone Beneventano della Corte

Vitigni:
--
Formato:
--
Filosofia produttiva:
--
Grappoli Che Vino!:
--

La Che Box! del mese di Febbraio affronta un lungo viaggio atttraverso le regioni dell’Italia per approdare in uno dei territtori e delle regioni più affascinanti del nostro paese: l’Etna.

Il produttore selezionato per parlare di questo stupendo territorio è la Cantina “Barono Beneventano della Corte” piccola azienda dell’Etna che produce circa 8000 bottiglie nel versante Sud-Est del vulcano.

Protagonista di questa Box è sicuramente l’“Etna Bianco” vinificato e affinato in acciaio. Un vino che ci racconta le uve a bacca Bianca tipiche Etnee: Carricante, Catarratto e la Minnella tra i più antichi vitigni dell’Etna.

Troviamo anche una bottiglia di Rosato, da una breve macerazione di uve Nerello Mascalese, il vitigno principe dell’Etna, vinificato e affinato in acciaio prodotto solo nell’annata 2018 un vino dalla spiccata acidità e sapidità.

In fine l’Etna Rosso 80% Nerello Mascalese e 20% Nerello Cappuccio vinificato in acciaio e maturato in legno di rovere francese e castagno. Un vino che racconta l’eleganza e la ricchezza di questa terra.

NuovoBiologici27% Sconto

Barone Beneventano della Corte

"Radici Rosato" 2018 Terre Siciliane IGT

Vitigni:
Nerello Mascalese
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

“Radici Rosato” di Barone Beneventano è un vino rosato che nasce dalla vinificazione del vitigno principe dell’Etna: il Nerello Mascalese. Dopo una breve macerazione sulle bucce affina in vasche d’acciaio. Il bouquet è complesso e intenso con profumi di frutta rossa e floreale. Al palato è vivace, con una buona freschezza e mineralità.

Barone Beneventano della Corte

"Radici Etna Bianco" 2018 Etna Bianco DOC

Vitigni:
Carricante, Catarratto, Minnella
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

L'”Etna Bianco Radici” della Cantina Barone Beneventano è l’espressione classica delle varietà bianche del territorio etneo. Prodotto con i vitigni a bacca bianca Carricante, Catarratto e Minella; con una vinificazione e un’affinamento in solo acciaio per mantenere vive e fragranti le caratteristiche delle uve. Al naso i profumi sono di agrumi, vegetali e floreali. Al palato ha una bella freschezza con retrogusto agrumato e persistente.

Barone Beneventano della Corte

"Radici Etna Rosso" 2017 Etna Rosso DOC

Vitigni:
Nerello Cappuccio, Nerello Mascalese, Uve rosse
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino rosso “Radici Etna Rosso” della Cantina Barone Beneventano della Corte è un Etna Rosso DOC prodotto nel versante Sud-Est dell’Etna nelle contrade: Salto del Corvo/Carpene. Il vino viene vinificato in acciaio e poi viene fatto maturare in legno di castagno e di rovere francese. Un bouquet ricco di profumi floreali, di piccoli frutti a bacca rossa, spezie e di erbe aromatiche. Il sorso è scorrevole, croccante e con un finale fresco e minerale.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping