Ca' Liptra: Vini della cantina Ca' Liptra Online su Che Vino!

Ca' Liptra

Ca'Liptra

Alle porte di Cupramontana, sorge questa piccola realtà artigianale fondata nel 2012. Ca'Liptra è incastonata tra le colline dei Castelli di Jesi in una posizione molto particolare: la contrada di San Michele, zona più calda di Cupramontana. L'azienda segue il regime biologico in vecchi vigneti recuperati e pone al centro dei suoi obiettivi valorizzazione e rispetto del territorio.

Ca'Liptra, conservazione e sperimentazione a Cupramontana

I vigneti dell'azienda vitivinicola Ca'Liptra vantano una posizione favorevole con esposizione a pieno sole – da sud a sud-est – e una dolce brezza dal Mare Adriatico che avvolge le colline.
Questi vigneti hanno circa 40 anni, ciò rende neccesaria la ricerca costante dell'equilibrio tra produzione e sopravvivenza delle piante. La coltivazione e il lavoro in campagna, all'interno di questo podere, avviene sempre rispettando e assecondando il ritmo delle stagioni, eseguendo manualmente le principali operazioni e raccogliendo le uve, durante la vendemmia, in piccole cassette. Sempre nel rispetto della natura e del territorio, per l'azienda resta un fattore importante la sperimentazione di nuovi metodi di vinificazione e di affinamento. Ogni parcella viene vinificata singolarmente per comprendere in modo più profondo le caratteristiche delle singole aree: lo scopo è, in breve, contribuire alla biodiversità.

Ca'Liptra, Kypra

Il filo conduttore che lega i vini prodotti da Ca'Liptra è costituito da tre parole chiave: sapidità, acidità e mineralità. La mission dell'azienda rimare sempre dedicata all'espressione del territorio di provenienza e il risultato può essere tradotto in vini di incredibile eleganza e longevità.
Il vino simbolo di Cupramontana è Kypra: Verdicchio in purezza, prodotto con lieviti indigeni. Si tratta di un vino bianco, elegante ed equilibrato. L'affinamento avviene in vasche di cemento per garantire la massima espressione dei suoi aromi e delle sue peculiarità. Allineato pienamente con lo stile dell'azienda, Kypra è un vino artigianale, fatto come una volta, senza filtri o manipolazioni. Le note che emana questo vino ricordano i fiori bianchi, ma sono presenti anche altri richiami come il burro, la mela verde e i cereali. È un irresistibile vino del quotidiano, fresco e fine.

Curiosità: cos'è la caliptra?

La caliptra è un apparato del fiore della vite, somiglia ad un cappuccio. La sua funzione è quella di proteggere e racchiudere l'infiorescenza fino al momento della fioritura per poi staccarsi dal fiore.
Inoltre, caliptra è anche un termine che proviene dall'Antica Grecia: il velo cerimoniale utilizzato per coprire il capo o il volto delle donne.

Informazioni

  • Regione: Marche
  • Anno fondazione: 2012
  • Ettari vitati: 8
  • Uve di proprietà: 100%
  • Produzione annua: 24.000 bt
  • Indirizzo: Via San Michele 21 60034 Cupramontana (AN)

I vini della cantina Ca' Liptra

Ordina:

"Arancio" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Sangiovese, Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

L’Orange Wine “Arancio” di Ca Liptra è prodotto con uve 100% trebbiano di un’unico vigneto di viti con età media di 40 anni su un suolo ricco di argille e . Il nome deriva dal fatto che il suo colore è “arancione” dovuto a una macerazione sulle bucce di circa 15 giorni. La vinificazione segue i canoni classici dei vini naturali e artigianali con l’utilizzo di soli lieviti indigeni e matura per almeno 8 mesi in vasche d’acciaio inox. La contrada San Michele a Cupramontana è famosa per la produzione di vini longevi e dal gusto profondo e ricco.

"Kypra" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il Marche IGT “Kypra” prodotto dall’azienda Ca Liptra in una delle zone più vocate del Verdicchio nella zona di San Michele a Cupramontana. La vinificazione per questo vino bianco, 100% Verdicchio, avviene in modo naturale con lieviti indigeni in vasche di cemento, l’affinamento prosegue per 8 mesi nel medesimo contenitore. Al naso i sentori sono intensi e complessi con note agrumate, vegetali e floreali. Il sorso è vivace, con un buon equilibrio tra mineralita e freschezza.

"San Michele 21" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il Verdicchio Riserva “San Michele 21” è un vino prodotto da una vigna composta da 17 filari con un’estensione di circa mezzo ettaro, ci troviamo nella contrada di San Michele a Cupramontana ad un’altezza di 350m sul livello del mare, i terreni sono ricchi di argille e di calcare. La vinificazione avviene in vecchie barriques di rovere francese per almeno 30 giorni, la fermentazione avviene con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura, infine il vino matura in botti di legno sulle fecce fini per 12 mesi e riposa almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. Al naso è intenso e complesso con profumi di fiori bianchi, agrumi e erbacee. Al palato è avvolgente, con una buona struttura. Equilibrato tra sapida e acidità con un finale lungo e mandorlato.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping