Cignano: Vini della cantina Cignano Online su Che Vino!

Cignano

Cignano

Ci troviamo nell'entroterra marchigiano: a Isola di Fano, nella frazione di Fossombrone. L'intento di Cantina Cignano è mantenere il legame con la tradizione di un mestiere antico che si fonda sul sapere dei padri, sull'amore per la terra e i profumi del vino. Lo stesso logo dell'azienda riassume il rapporto speciale tra tradizione e modernità, in questo senso la contemporaneità viene vissuta come continuazione della tradizione. I fondatori di Cignano sono Antonio e Mario Bucchini, che si avvicinano alla viticoltura negli anni sessanta dimostrando grande intuito. La filosofia di Cantina Cignano porta avanti un progetto interessante, aperto e in divenire, in grado di dare notorietà ad un vino storico che merita di essere vissuto e raccontato in modo nuovo e creativo.

Cignano, tra tradizione e modernità: il fascino del contemporaneo

Oggi l'azienda agricola Cignano è condotta da Fabio e Annibale, insieme alle loro famiglie. La storia di questa grande famiglia nel campo della viticoltura è giunta alla quarta generazione, si tratta di un progetto al passo con i tempi che affonda le sue radici in un territorio antico, ricco di tradizioni radicate. I vigneti poggiano su una collina di arenaria gialla e godono di un microclima favorevole: ciò garantisce la produzione di uve eccellenti.
Il nome dell'azienda richiama direttamente il territorio in cui sorgono le sue viti e gli ulivi secolari, di certo la vincente filosofia di questa grande famiglia segnerà il futuro delle Marche: grazie all'impegno e allo studio costante, l'esperienza degli avi viene oggi arricchita da medodi tecnologici sempre più promettenti.

Cignano, San Leone

I 15 ettari di terreno dedicati con amore alla viticoltura sono tutti da scoprire: Bianchello, Sauvignon Blanc, Sangiovese, Montepulciano. L'arenaria gialla è principalmente patria del Bianchello, il vino di punta dell'azienda è infatti il San Leone: Bianchello del Metauro DOC Superiore. Questo vino ha un colore giallo paglierino brillante e presenta anche dei riflessi verdi, le prime note sensoriali ricordano la frutta a polpa gialla, poi si uniscono note agrumate di pompelmo e, infine, si conclude con un gusto floreale. San Leone è un vino elegante e fine, dalla grande personalità, prevalentemente morbido e con un finale piacevolmente lungo ed equilibrato. Si tratta di un vero e proprio Bianchello d'autore, ideale da regalare e da assoparare con lentezza alla ricerca di armonia. Ogni bottiglia racconta la storia di un Bianchello prestigioso, che merita di essere conosciuto da molte persone, un racconto intriso di rispetto, passione, vita, simbolo di un'autentica passione per il vino.

Informazioni

  • Regione: Marche
  • Ettari vitati: 15
  • Indirizzo: Via Ada Negri, 50, 61034 Fossombrone PU

I vini della cantina Cignano

Ordina:

"Bianco Assoluto" 2019 Bianchello del Metauro DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il Bianchello del Metauro “Bianco Assoluto” è un vino bianco marchigiano immediato e piacevole, vinificato in tini d’acciaio inox. I sentori al naso sono di fiori, con note di frutta esotica ed erbe aromatiche. Al palato è fresco con richiami di mandorle e agrumi.

"San Leone" 2018 Bianchello del Metauro Superiore DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il Bianchello del Metauro Superiore “San Leone” di Cignano è un vino bianco marchigiano prodotto nella frazione di Isola di Fano nel comune di Fossombrone. Le uve vendemmiate a mano in piccole cassettine, vengono selezionate dalle vigne più vecchie di Bianchello ad un’altitudine di 180m sul livello del mare e i terreni su cui nascono sono ricche di arenaria gialla che donano al vino una buona sapidità. Gli sbalzi di temperatura tipici di questo luogo invece  amplificano il bouquet aromatico del vino. Vinificato in vasche d’acciaio inox e affinato in acciaio e una piccola parte della massa in barrique per almeno  6 mesi. Al naso profumi di frutta gialla e verde, fiori e note di pasticceria secca. Al palato è fresco, ampio e avvolgente con un finale leggermente mandorlato che ne amplifica la lunghezza.

La Che Box! di Aprile 2021 è dedicata a Cignano

Vitigni:
--
Formato:
--
Filosofia produttiva:
--
Grappoli Che Vino!:
--

La Che Box! del mese di Aprile ci porta nella campagna marchigiana per la precisione a Isola di Fano, piccola frazione di Frossombrone in provincia di Pesaro-Urbino. In questa zona il vitigno più coltivato è il Bianchello: un biotipo originario della zona del trebbiano.

La cantina che abbiamo selezionato per scoprire il Bianchello e non solo è  “Cignano”, azienda che nasce dall’amore, la passione della famiglia Bucchini per la vigna e il territorio.

La bottiglia più rappresentativa di questa Box è sicuramente “Superbo Ancestrale” un Bianchello del Metauro DOC vinificato in anfore di terracotta con il solo utilizzo di lieviti indigeni, con una lunga macerazione sulle bucce che donano al vino complessità e intensità.

Il Campo della Cicala un vino bianco prodotto con uve Sauvignon che può accompagna i pasti a base di pesce con il suo bouquet intenso e complesso di frutta esotica e dal sorso ben equilibrato e minerale.

In fine San Leone un Bianchello del Metauro che nasce dalla selezione delle migliori uve di bianchello dalle vigne più alte e più vecchie. Un vino corposo e intenso che racconta il territorio da cui nasce che può accompagnare con eleganza i piatti a base di tartufo bianco dell’Acqualagna.

"Superbo Ancestrale" 2017 Bianchello del Metauro Superiore DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Biologici, Vini in anfora
Grappoli Che Vino!:
2

Il Bianchello del Metauro “Superbo Ancestrale” è un’espressione ricca, corposa e complessa del vitigno a bacca bianca marchigiano, nato dall’antichissima pratica della vinificazione con macerazione sulle bucce in anfore di terracotta. Al naso profumi di frutta secca, frutta gialla secca, zenzero ed erbe aromatiche. Il sorso pieno, ricco e morbido, di allungo sapido e vibrante.

Irrequieto

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Lo spumante brut “Irrequieto” di Cignano è prodotto con le uve di bianchello più giovani dell’azienda, la presa di spuma avviene in piccole autoclavi come richiede il metodo martinotti. Al naso i profumi sono delicati di fiori bianchi e leggere note agrumate di pompelmo rosa, segue un sorso vivace e brioso con una buona freschezza.

"Campo della Cicala" 2018 Marche IGT

Vitigni:
Sauvignon Blanc
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Il vino bianco “Campo della Cicala” di Cignano è un Sauvignon Blanc dal profilo tropicale ed esotico prodotto con le uve di un singolo vigneto che dà anche il nome al vino. Le uve selezionate raccolte a mano vengono pigiate dolcemente e lasciate fermentate in botti d’acciaio con batonage frequenti. Il vino affina sempre nello stesso contenitore fino alla successiva primavera. Al naso frutta tropicale matura e erbe aromatiche. Il sorso è fresco, con aromi persistenti e un finale minerale.

Il vino consigliato della settimana

1701 franciacorta brut nature

1701 Franciacorta Brut Nature

Lo spumante metodo classico "Brut Nature" di 1701 Franciacorta è il primo vino della Franciacorta ad essere prodotto seguendo le filosofie della biodinamica ed è il primo certificato Demeter. L'azienda nata nel 2009 ha subito optato per una agricoltura sostenibile, ecologica nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Il Franciacorta Brut Nature è prodotto utilizzando lo Chardonnay e il Pinot Nero con una maggior prevalenza del vitigno a bacca bianca. La sosta sui lieviti è di oltre i 30 mesi.  Al naso sprigiona note di frutta gialla, fiori bianchi e profumi di pasticceria. Al palato ha una buona persistenza, con un ottimo equilibrio tra le morbidezze e le durezze.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping