Corte Sant’Alda: Vini Della Cantina Corte Sant’Alda Online Su Che Vino!

Corte Sant'Alda

Quella di Corte Sant'Alda è la storia personale di una famiglia che si muove tra una cantina e una casa, in Veneto (Valpolicella). L'anno cruciale per questo progetto è il 1985 quando si avvia un'importante riconversione dei vigneti. Le parole chiave che accompagnano la filosofia aziendale sono sostenibilità, biodinamica e armonia delle varie fasi produttive. Solo attraverso l'empatia è possibile ottenere risultati eccellenti ed etici al tempo stesso. Alla guida dell'azienda c'è il talento di Marinella Camerani.

Corte Sant'Alda, la raffinatezza della Valpolicella

Il vigneto gestito dalla bravissima e decisa Marinella Camerani è piuttosto ampio: 20 ettari di terreno coltivato seguendo il regime biologico e situato su un terreno ricco di calcare.
L'attenzione all'equilibrio dell'ecosistema è fondamentale durante l'intero arco produttivo, innovazione e sperimentazione si fondono insieme al rispetto per la natura: vasche di vetroresina e anfore affiancano le botti di legno e le vasche di cemento di ogni dimensione. Sono tante le certificazioni e i riconoscimenti ottenuti da Corte Sant'Alda negli anni, questo perché l'intero progetto viene seguito con estrema cura e raffinatezza, dal lavoro in vigna, alla degustazione, non si molla mai la presa per perseguire equilibrio ed armonia. Gli interventi agronomici, secondo la filosofia di Corte Sant'Alda, hanno il solo compito di affiancare un processo del tutto naturale, intervenendo per combattere eventuali effetti negativi solo se davvero necessario.

Corte Sant'Alda, Campi Magri

Il lavoro in cantina consiste in una relazione perpetua, in una modalità di ascolto e accoglienza nei confronti della natura: la cantina è semplicemente luogo di passaggi dove l'uva continua il suo cammino trasformandosi in vino.
Valpolicella Ripasso Superiore Campi Magri è un vino rosso artigianale, corposo ed equilibrato che cattura la nostra attenzione prima di tutto per le note di ciliegia e marasca.
Ci troviamo nella Val di Mezzane, sui vigneti Campi Magri: la vinificazione avviene nel modo più naturale possibile con un intervento poco invadente da parte dell'uomo. Il vino che ne viene fuori è caldo e potente con finali sorprendenti che ricordano lavanda, cacao e spezie.
Il colore di questo ottimo vino è un rosso porpora molto intenso, va bevuto utilizzando un calice ampio ed è perfetto da degustare subito, ma può evolvere splendidamente se lasciato riposare nel modo corretto in cantina (per circa 3-4 anni).

Curiosità: Podere di Castagné

Podere di Castagné è un bosco, un piccolo angolo di paradiso, un modo per entrare in contatto con vigneto, orto e collina in modo autentico. Gli amatori, decidendo di pernottare all'interno di questo Podere, conosceranno una famiglia accogliente e vocata al vino. Potranno godere di solitudine, allegria e magia. La cantina di proprietà della famiglia dista circa 10 minuti dalle stanze, la vista è eccezionale e il punto è strategico: Podere Castagné si trova infatti a soli 30 minuti dal centro di Verona.

Informazioni

  • Regione: Veneto
  • Anno fondazione: 1986
  • Ettari vitati: 20
  • Uve di proprietà: 100%
  • Enologo: Marinella Camerani
  • Indirizzo: Via Capovilla, 28 - Loc. Fioi - 37030 Mezzane di Sotto (VR)

I vini della cantina Corte Sant’Alda

Ordina:

Corte Sant’Alda

"Cà Fiui" 2019 Valpolicella DOC

Vitigni:
Corvina, Corvinone, Molinara, Rondinella
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biodinamici, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

Il Valpolicella DOC “Cà Fiui” di Corte Sant’Alda è vino rosso giovane e fresco, matura per sei mesi in vasche d’acciai. Le uve utilizzate sono quelle classiche per la produzione del Valpolicella: Molinara, Corvinone, Corvina e Rondinella. Al naso si esprime in modo intenso e complesso sono netti i sentori di frutti di bosco, sotto bosco e vegetali. Il sorso è gustoso, equilibrato e con una buona struttura nel tannino. Un vino che accompagna bene i pasti quotidiani.

BiodinamiciBiologici5% Sconto
Vedi la lista

Corte Sant’Alda

"Valmezzane" 2013 Amarone della Valpolicella DOCG

Vitigni:
Corvina Grossa, Rondinella
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biodinamici, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

“Valmezzane” è l’Amarone della Valpolicella prodotto dalla cantina Corte Sant’Alda. E’ un vino corposo di elevata struttura, un naso intenso ed elegante che va dalla confettura di mora al tabacco e cioccolato. Al palato i tannini sono leggeri e vellutati con una buona freschezza e sapidità. Un grande vino che rispecchia il territorio in cui nasce.

67,17  63,90 
Vedi la lista

Corte Sant’Alda

"Campi Magri" 2017 Valpolicella Ripasso DOC

Vitigni:
Corvina, Corvina Grossa, Rondinella
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biodinamici, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il “Campi Magri” di Corte Sant’Alda è un Valpolicella Ripasso DOC di buona struttura e morbidezza, nato come tradizione vuole dal “ripasso” sulle vinacce dell’Amarone della Valpolicella. Questo vino matura per circa 24 mesi in botti di legno. Al naso è complesso e intesso, con profumi di frutta rossa come la marasca e la ciliegia, frutti di bosco e spezie. In bocca è potente, avvolgente e caldo con un tannino vellutato.

Corte Sant’Alda

"Agathe" 2018 Verona IGT

Vitigni:
Molinara
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biodinamici, Biologici, Fatti in anfora, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino “Agathe” prodotto dalla cantina Corte Sant’Alda è rosato realizzato con il vitigno Molinara. Viene vinificato in anfore di terracotta e continua la sua maturazione nel medesimo contenitore. Il bouque è ha bellissime note floreali e fruttate. In bocca è morbido, fresco e abbastanza sapido con un finale lungo e fruttato.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello