Fattoria San Lorenzo: Vini della cantina Fattoria San Lorenzo Online su Che Vino!

Fattoria San Lorenzo

Fattoria San Lorenzo

L'anima della Fattoria San Lorenzo è Natalino Crognoletti (enologo del progetto), uno dei più interessanti vignaioli sul versante Verdicchio Castelli di Jesi. L'azienda produce vini dallo stile molto tradizionale e piuttosto rustico, Natalino si definisce contrario alle mode del momento e alle omologazioni. La mission di questa realtà è permettere ai vini stessi di esprimere al meglio la propria personalità, in quest'ottica il territorio di provenienza aiuta: le Marche possiedono un potenziale evolutivo ricchissimo.

Fattoria San Lorenzo, al di là delle mode

Il 1995 è l'anno di svolta per Fattoria San Lorenzo, ma di certo la storia del progetto ha radici antiche: da generazioni viene tramandata, di padre in figlio, la passione per la viticoltura, vera e propria arte da svolgere con cura e dedizione. La filosofia aziendale di Natalino Crognoletti è chiara e determinata e, allo stesso tempo, molto originale. I vini prodotti da questa azienda non annoiano mai, sono emozionali, non ricordano altri vini, non seguono i dettami delle mode. Lo studio delle antiche pratiche contadine è fondamentale all'interno della Fattoria: la conduzione dei vigneti è infatti biologica, gli interventi previsti in cantina sono minimi, le maturazioni avvengono con lentezza. Il rispetto delle tempistiche necessarie alla produzione è un dato essenziale per Natalino, solo ciò permette di rispettare tutte le caratteristiche del territorio, lavorando sul carattere e la personalità di ciascuna etichetta, rimanendo lontani dalle omologazioni.

Fattoria San Lorenzo, Campo delle Oche

Campo delle Oche è un Verdicchio dei Castelli di Jesi – Classico Superiore. Il lungo affinamento sui lieviti in acciaio lo rende intenso e complesso, un vino espressivo, dalla forte personalità. Alcune delle essenze piacevoli che questo vino sprigiona sono: mandorle, camomilla, zafferano, erbe aromatiche. Se si vuol regalare un vino bianco pregiato, Campo delle Oche è la scelta migliore: viene da una coltivazione biologica e biodinamica per amore dell'ambiente e della vite, non per seguire le mode. Il colore è giallo paglierino con tanti riflessi dorati, il gusto è molto più che piacevole e persiste a lungo sul palato. Essendo un vino bianco leggero e di media struttura, non necessita di ossigenazione prima di essere aperto. Si consiglia un'apertura un pochino più stretta rispetto al corpo del calice per permettere una concentrazione dei profumi verso il naso, questo piccolo accorgimento esalterà gli aromi, senza farli disperdere troppo presto. Se volete comprare questo vino per regalarlo o portarlo con voi ad una cena, via libera! È perfetto da bere subito, ma si può anche conservare in cantina fino a cinque anni prima di degustarlo.

Informazioni

  • Regione: Marche
  • Anno fondazione: 1995
  • Enologo: Natalino Crognoletti
  • Indirizzo: 6 Via San Lorenzo, Montecarotto, AN 60036

I vini della cantina Fattoria San Lorenzo

Ordina:

"di Gino" 2019 Vino bianco

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco“di Gino” della Fattoria San Lorenzo è un estroso bianco prodotto da uve Verdicchio vinificato come una volta, la fermentazione avviene in modo naturale all’interno di vasche di acciaio inox. E’ un vino dalla personalità vivace e semplice, i profumi sono di frutta a polpa bianca matura come la pera e mandorla. In bocca è fluido, fresco e minerale.

"Campo delle Oche" 2016 Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino bianco “Campo delle Oche” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi prodotto a Montecarotto da Natalino Crognaletti uno dei principali interpreti del vitigno autoctono marchigiano. Il “Campo delle Oche” è un vino di struttura, complesso e intenso. Matura per 36 mesi sui propri lieviti in vasche di cemento. Al naso ha una buona complessità aromatica con sensazioni di frutta matura come la pera, mandorla, camomilla e con sentori di miele e zafferano. In bocca è sapido, con un buon corpo e una morbidezza avvolgente.

"Le Oche" 2018 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

“Le Oche” è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping