"Radici Etna Bianco" 2018 Barone Beneventano della Corte Etna Bianco DOC - Che Vino!
9% Sconto

"Radici Etna Bianco" 2018 Barone Beneventano della Corte - Etna Bianco DOC

L'”Etna Bianco Radici” della Cantina Barone Beneventano è l’espressione classica delle varietà bianche del territorio etneo. Prodotto con i vitigni a bacca bianca Carricante, Catarratto e Minella; con una vinificazione e un’affinamento in solo acciaio per mantenere vive e fragranti le caratteristiche delle uve. Al naso i profumi sono di agrumi, vegetali e floreali. Al palato ha una bella freschezza con retrogusto agrumato e persistente.

26,50 

Disponibilità immediata
Caratteristiche
Denominazione:
Uve:
Carricante, Catarratto, Minnella
Regione:
Gradazione:
12.0%
Formato:
0.75l
Vinificazione:
Vinificazione in acciaio
Affinamento:
Un anno di acciaio
Filosofia produttiva:
Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Barone Beneventano della Corte - "Radici Etna Bianco" 2018

Descrizione Etna Bianco Barone Beneventano della Corte

L’Etna Bianco di Barone Beneventano della Corte è il vino che rispecchia maggiormente le caratteristiche e le peculiarità di questo territorio vulcanico unico al mondo; un territorio ricco di storia, affascinante ei riesce sempre a emozionare grazie alla complessità e all’originalità che riesce a conferire nei vini.

La cantina Barone Beneventano della Corte si trova sul versante Sud-Est dell’Etna, tra Monte Ilice e Monte Gorna, dove la viticoltura è praticata da tempi molti antichi. Le varietà coltivate sono vitigni autoctoni etnee come il Nerello Mascalese, il Nerello Cappuccio, il Carricante, il Catarratto e Minnella Bianca e Minnella Nera. Le vigne hanno un’età media tra i 30 ai 90 anni di età e sono allevate con il metodo tradizionale etneo: l’Alberello. 

L’Etna Bianco di Barone Beneventano della Corte nasce da due vigneti nelle contrade: Salto del Corvo e Carpene, i vigneti posti tra i 700 e gli 800 metri sul livello del mare con vigne vecchie allevate ad alberello in un terreno sabbioso e drenante ricco di minerali vulcanici e microrganismi. La vinificazione esclusivamente in acciaio, porta in primo piano le eleganti note floreali e i fragranti profumi agrumati.

Immerso nella storia e nella tradizione, nasce  l’Etna Bianco di Barone Beneventano della Corte che dona al naso profumi agrumati, nespola, e vegetali, con la salvia a farla da padrona. Un Etna Bianco dalla grande mineralità e dalla grande freschezza. Un Etna Bianco che racchiude la perfetta sintesi di come un “Terroir” riesce a interpretare il vino che nasce dai suoi suoli.

Perfetto da bere con molluschi e pesce crudo, ma anche con piatti dai sapori più decisi, e formaggi no alla media stagionatura.

Barone Beneventano della Corte

L'Etna, luogo di meraviglia, ammirazione e inquietudine, è stata una delle zone vitivinicole più apprezzate d'Europa. Oggi è un punto di riferimento: grazie alle diverse altitudini, esposizioni e colate laviche, ogni produttore Etneo può offrire un vino unico e ricco di potenzialità specifiche. L'azienda agricola Barone Beneventano si trova nel comune di Viagrande, tra Trecastagni e Zafferana Etna. Si tratta di un piccolo vigneto circondato da due coni vulcanici inattivi: Monte Ilice e Monte Gorna. La vista sul Mar Ionio è a dir poco spettacolare! La seconda contrada si chiama Carpene e si trova proprio nel Parco dell'Etna. Questo terreno possiede una forte pendenza, richiede dunque un duro lavoro, ma si tratta di un vero gioiello.
    Il Vino
  • Tipologia:Bianco
  • Regione:Sicilia
  • Paese:Italia
  • Zona di produzione:Viagrande
  • Uve:Carricante, Catarratto, Minnella
  • Vinificazione:Vinificazione in acciaio
  • Affinamento:Un anno di acciaio
  • Bottiglie prodotte:--
  • Gradazione Alcolica:12.0%
  • Formato:0.75l
    La Vigna
  • Terreno:Sabbioso vulcanico, drenante e ricco di minerali e microrganismi
  • Vigneto:Contrada Salto del Corvo/Carpene
  • Età media delle viti:--
  • Esposizione e altitudine:700-800 slm - Esposizione Sud
  • Metodo di allevamento:Alberello Etneo
  • Densità d'impianto:Sesto di impianto: 1 metro x 1 metro
  • Produzione per ettaro:--

Altri prodotti dello stesso produttore

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping