"MonteRè" 2017 Vigne dei Boschi IGT Ravenna - Che Vino!

"MonteRè" 2017 Vigne dei Boschi - IGT Ravenna

21,72 

Disponibilità immediata
Caratteristiche
Denominazione:
Uve:
Albana
Gradazione:
13.0%
Formato:
0.75l
Vinificazione:
Fermentazione con lieviti indigeni in barrique di rovere francese
Affinamento:
Affinamento per 24 mesi in barrique di secondo e terzo passaggio
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vini Artigianali, Vini Biodinamici Italiani, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Vigne dei Boschi - "MonteRè" 2017

Vigne dei Boschi

Vigne dei Boschi è un'azienda agricola diventata biologica nel 1994. Possiede una forte e squisita impronta familiare e racconta una storia colma di generatività. Sorge a Valpiano di Brighisella, a circa 400 metri, sulla dorsale Appeninica. Dal 2002 si seguono con passione anche i dettami della biodinamica: una conduzione agricola che permette di rispettare pienamente la vita e i cicli naturali dell'ambiente.

SCHEDA TECNICA

    Il Vino
  • Tipologia:Bianco
  • Regione:Emilia-Romagna
  • Paese:Italia
  • Zona di produzione:Ravenna
  • Uve:Albana
  • Vinificazione:Fermentazione con lieviti indigeni in barrique di rovere francese
  • Affinamento:Affinamento per 24 mesi in barrique di secondo e terzo passaggio
  • Bottiglie prodotte:--
  • Gradazione Alcolica:13.0%
  • Formato:0.75l
    La Vigna
  • Terreno:Bianco calcareo
  • Vigneto:Vigna della Rosa
  • Età media delle viti:--
  • Esposizione e altitudine:--
  • Metodo di allevamento:--
  • Densità d'impianto:--
  • Produzione per ettaro:--

Altri prodotti dello stesso produttore

Il vino consigliato della settimana

1701 franciacorta brut nature

1701 Franciacorta Brut Nature

Lo spumante metodo classico "Brut Nature" di 1701 Franciacorta è il primo vino della Franciacorta ad essere prodotto seguendo le filosofie della biodinamica ed è il primo certificato Demeter. L'azienda nata nel 2009 ha subito optato per una agricoltura sostenibile, ecologica nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Il Franciacorta Brut Nature è prodotto utilizzando lo Chardonnay e il Pinot Nero con una maggior prevalenza del vitigno a bacca bianca. La sosta sui lieviti è di oltre i 30 mesi.  Al naso sprigiona note di frutta gialla, fiori bianchi e profumi di pasticceria. Al palato ha una buona persistenza, con un ottimo equilibrio tra le morbidezze e le durezze.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping