"Sestile" 2018 Le Stadère Morellino di Scansano DOCG - Che Vino!

"Sestile" 2018 Le Stadère - Morellino di Scansano DOCG

Il Morellino di Scansano DOCG “Sestile” dell’azienda Le Stadère è un vino rosso dal sorso ricco e intenso con una vinificazione che avviene in acciaio e poi lasciato a maturare in vasche di cemento fino al momento di essere imbottigliato. Dal bouquet intenso e complesso con profumi che spaziano dalla mora al chiodo di garofano e un elegante sensazione di speziatura. Al palato il sorso è ampio, morbido, con un tannini vellutato che dona al vino una lunga persistenza e un finale leggermente fruttato.

16,50 

Disponibilità immediata
Caratteristiche
Uve:
Sangiovese, Uve rosse
Regione:
Gradazione:
13.5%
Formato:
0.75l
Vinificazione:
Dopo la pigiatura e la diraspatura, il mosto fermenta rimanendo in macerazione in vasche d’acciaio con le bucce per 15 giorni con rimontaggi e delestage a temperatura controllata di massimo 26°C;
Affinamento:
In serbatoio d’acciaio in primo momento e poi in vasche di cemento fino all’imbottigliamento.
Filosofia produttiva:
--
Grappoli Che Vino!:
2

Le Stadère - "Sestile" 2018

Le Stadère

Le Stadère è un progetto squisitamente famigliare che nasce in Toscana, in un luogo dove cielo e terra sembrano incontrarsi, gli spazi sono estesi e il sole si espande tra i colli terrazzati e le pianure solcate di vigne e uliveti della Maremma. L'azienda crede fortemente nelle tradizioni, nella ritualità dei gesti antichi ereditati dai nonni. Qui, una cinquecentesca Villa Sforzesca è stata ristrutturata come fattoria dai granduchi di Toscana: ci troviamo a Pomonte, nel territorio DOCG del Morellino di Scansano. L'area dove si trovano i vigneti di cui Alberto – il titolare – decide di prendersi cura, si chiama Poggio Spinelli.

SCHEDA TECNICA

    Il Vino
  • Tipologia:Rosso
  • Regione:Toscana
  • Paese:Italia
  • Zona di produzione:Scansano
  • Uve:Sangiovese, Uve rosse
  • Vinificazione:Dopo la pigiatura e la diraspatura, il mosto fermenta rimanendo in macerazione in vasche d’acciaio con le bucce per 15 giorni con rimontaggi e delestage a temperatura controllata di massimo 26°C;
  • Affinamento:In serbatoio d’acciaio in primo momento e poi in vasche di cemento fino all’imbottigliamento.
  • Bottiglie prodotte:--
  • Gradazione Alcolica:13.5%
  • Formato:0.75l
    La Vigna
  • Terreno:medio impasto tendente all’argilloso, calcareo, ricco di scheletro.
  • Vigneto:Vigneti di proprietà nel comune di Scansano
  • Età media delle viti:20 anni
  • Esposizione e altitudine:380m s.l.m.
  • Metodo di allevamento:Cordone Speronato, Guyot
  • Densità d'impianto:6500 ceppi per ettaro.
  • Produzione per ettaro:--

Il vino consigliato della settimana

1701 franciacorta brut nature

1701 Franciacorta Brut Nature

Lo spumante metodo classico "Brut Nature" di 1701 Franciacorta è il primo vino della Franciacorta ad essere prodotto seguendo le filosofie della biodinamica ed è il primo certificato Demeter. L'azienda nata nel 2009 ha subito optato per una agricoltura sostenibile, ecologica nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Il Franciacorta Brut Nature è prodotto utilizzando lo Chardonnay e il Pinot Nero con una maggior prevalenza del vitigno a bacca bianca. La sosta sui lieviti è di oltre i 30 mesi.  Al naso sprigiona note di frutta gialla, fiori bianchi e profumi di pasticceria. Al palato ha una buona persistenza, con un ottimo equilibrio tra le morbidezze e le durezze.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping