"Biagio antico" 2018 Ancarani Romagna Sangiovese Superiore DOC - Che Vino!

"Biagio antico" 2018 Ancarani - Romagna Sangiovese Superiore DOC

Il vino rosso “Biagio Antico” è una versione fresca, fruttata e succosa del Sangiovese di Romagna, la fermentazione avviene in maniera spontanea e naturale, le bucce rimangono a contatto con il vino per circa 15 giorni e la maturazione avviene in vasche di cemento per 18 mesi. Al naso profumi di frutta rossa e confetture, segue un sorso dinamico ma non troppo, di buona struttura e ben equilibrato.

12,42 

Disponibilità immediata
Caratteristiche
Uve:
Sangiovese
Gradazione:
12.5%
Formato:
0.75l
Vinificazione:
Diraspatura e tradizionale fermentazione integrale del mosto in presenza delle bucce per una durata di 12-15 giorni. Svinatura e pressatura soffice (non oltre 1,3 bar) per una più delicata estrazion
Affinamento:
Maturazione per 3 mesi sui fermenti naturali. Conservazione per almeno 12 mesi in botti di cemento al fine di garantirne la stabilità e l’evoluzione naturale del corpo. Permanenza in bottiglia min
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti, Vini Artigianali, Vini Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

Ancarani - "Biagio antico" 2018

Ancarani

L'azienda agricola Ancarani coltiva i vitigni più caratteristici della Romagna e un vitigno autoctono di Oriolo dei Fichi. Il padre spirituale dell'azienda si chiama Claudio Ancarani ed è un vignaiolo nel senso più completo del termine: sognatore, creativo, pieno di fantasia, motivato, molto legato al territorio e alla tradizione. Ama accostare il vino alla sua personalità definendolo rustico e schietto. Come tanti altri compagni di avventura, Claudio si è formato seguendo l'eredità e gli insegnamenti del nonno. La mission del progetto è produrre vini di qualità seguendo un taglio estremamente artigianaleClaudio Ancarani e sua moglie Rita Babini si definiscono vignaioli per passione e contadini per tradizione, questa semplice etichetta tocca direttamente il senso più profondo del loro lavoro.

SCHEDA TECNICA

    Il Vino
  • Tipologia:Rosso
  • Regione:Emilia-Romagna
  • Paese:Italia
  • Zona di produzione:Faenza
  • Uve:Sangiovese
  • Vinificazione:Diraspatura e tradizionale fermentazione integrale del mosto in presenza delle bucce per una durata di 12-15 giorni. Svinatura e pressatura soffice (non oltre 1,3 bar) per una più delicata estrazion
  • Affinamento:Maturazione per 3 mesi sui fermenti naturali. Conservazione per almeno 12 mesi in botti di cemento al fine di garantirne la stabilità e l’evoluzione naturale del corpo. Permanenza in bottiglia min
  • Bottiglie prodotte:--
  • Gradazione Alcolica:12.5%
  • Formato:0.75l
    La Vigna
  • Terreno:argilloso
  • Vigneto:--
  • Età media delle viti:--
  • Esposizione e altitudine:120m s.l.m.
  • Metodo di allevamento:--
  • Densità d'impianto:--
  • Produzione per ettaro:--

Altri prodotti dello stesso produttore

Il vino consigliato della settimana

1701 franciacorta brut nature

1701 Franciacorta Brut Nature

Lo spumante metodo classico "Brut Nature" di 1701 Franciacorta è il primo vino della Franciacorta ad essere prodotto seguendo le filosofie della biodinamica ed è il primo certificato Demeter. L'azienda nata nel 2009 ha subito optato per una agricoltura sostenibile, ecologica nel rispetto dell'ambiente e del territorio. Il Franciacorta Brut Nature è prodotto utilizzando lo Chardonnay e il Pinot Nero con una maggior prevalenza del vitigno a bacca bianca. La sosta sui lieviti è di oltre i 30 mesi.  Al naso sprigiona note di frutta gialla, fiori bianchi e profumi di pasticceria. Al palato ha una buona persistenza, con un ottimo equilibrio tra le morbidezze e le durezze.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping