"Chronos" 2019 Ripanero Vino bianco - Che Vino!

"Chronos" 2019 Ripanero - Vino bianco

26,90 

Disponibilità immediata
Caratteristiche
Denominazione:
Uve:
Malvasia
Regione:
Gradazione:
13.5%
Formato:
0.75l
Vinificazione:
spontanee con soli lieviti indigeni, inclusa fermentazione malolattica in serbatoi di acciaio con macerazione sulle bucce per 5 giorni
Affinamento:
acciaio
Filosofia produttiva:
Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine, Vini Artigianali
Grappoli Che Vino!:
1

Ripanero - "Chronos" 2019

Descrizione Chronos Ripanero Vino Bianco

Chronos è un vino bianco macerato che l’azienda Ripanero che ha voluto rifarsi alla tradizione lucane che lasciava le uve bianche a contatto con il mosto per qualche giorno prima di svinare il vino e lasciarlo affinare in tini di legno.

Le viti di Malvasia sono coltivate seguendo i principi dell’agricoltura biologica nella contrada di Croce di Musio ad un’altitudine di 650 metri sul livello del mare. Le viti hanno un’età media di 20 anni e poggiano le proprie radici su un terreno ricco di minerale vulcanico, materiale scheletro e argillo-sabbioso. Le uve vengono selezionate, pigiate e diraspate e travasate in tini d’acciaio per svolgere la fermentazione alcolica, che avviene in maniera spontanea a contatto con le bucce per 3-5 giorni senza il controllo della temperatura. Successivamente il vino viene svinato e non subisce né chiarificazioni né filtrazioni. L’affinamento si svolge per un breve periodo di 6 mesi in vasche d’acciaio inox e successivamente per almeno 3 mesi in bottiglia. L’aggiunta di solforosa è minima e solo durante la fase di imbottigliamento.

Al calice si veste di un color giallo paglierino leggermente velato con leggeri riflessi aranciati. Il bouquet è complesso e intenso con note di frutta secca: mandorla e nocciola, floreali con sentori di fiori di zagara e note di albicocca. Al palato è secco, minerale e con una buona acidità, dalla beva piacevolmente imprecisa.

Ripanero

L'avventura dell'azienda Ripanero comincia nel 2014 da una passione condivisa tra tre amici per l'agricoltura e il vino. Il cuore pulsante del progetto è sicuramente l'Aglianico del Vulture, un vitigno di enorme fascino ed eleganza con una storia davvero antica. Ci troviamo in Basilicata, alle pendici del Monte Vulture, territorio dalle radici remote, dove un tempo le colate laviche affidarono ai contadini terreni preziosi facendoli acquisire tecniche sapienti di lavorazione tramandate ancora oggi.
    Il Vino
  • Tipologia:Bianco
  • Regione:Basilicata
  • Paese:Italia
  • Zona di produzione:Rionero in Vulture
  • Uve:Malvasia
  • Vinificazione:spontanee con soli lieviti indigeni, inclusa fermentazione malolattica in serbatoi di acciaio con macerazione sulle bucce per 5 giorni
  • Affinamento:acciaio
  • Bottiglie prodotte:--
  • Gradazione Alcolica:13.5%
  • Formato:0.75l
    La Vigna
  • Terreno:--
  • Vigneto:--
  • Età media delle viti:--
  • Esposizione e altitudine:--
  • Metodo di allevamento:--
  • Densità d'impianto:--
  • Produzione per ettaro:--

Altri prodotti dello stesso produttore

Il vino consigliato

le oche fattoria san lorenzo

Fattoria San Lorenzo Le Oche 2018

"Le Oche" è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

corriere logo
logo dissapore
ilsole24ore logo
logo vanityfair
ilresto logo
foodmakers
tgcom logo
cucina moderna
grazia logo
la repubblica logo
marie logo
natural style recensisce vivere senza supermercato 211
Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Il carrello è vuoto!

Continua lo shopping