Vini Marchigiani: I Migliori Vini Delle Marche - Che Vino!

Vini delle Marche

Vini Marchigiani

La viticoltura nella regione delle Marche è presente fin dai tempi dei romani: grazie ai suoi terreni e al suo clima permette la possibilità di coltivare un gran numero di vitigni a bacca bianca e a bacca rossa, oggi gli ettari vitati sono circa 12mila per la maggior parte in collina. I vitigni autoctoni più importanti sono: Verdicchio, Bianchello, Vernaccia nera, Lacrima, Pecorino e Passerina, conta anche un'importante produzione di Sangiovese e Montepulciano. I principali vini prodotti nelle Marche sono: Verdicchio dei Castelli di Jesi nelle forme: spumante, fermo e passito; Rosso Conero e Rosso Piceno; Bianchello del Metauro, La Vernaccia di Serrapetrona e il Verdicchio di Matelica.
Ordina:

Cignano

"Bianco Assoluto" 2019 Bianchello del Metauro DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

Il Bianchello del Metauro “Bianco Assoluto” è un vino bianco marchigiano immediato e piacevole, vinificato in tini d’acciaio inox. I sentori al naso sono di fiori, con note di frutta esotica ed erbe aromatiche. Al palato è fresco con richiami di mandorle e agrumi.

Cignano

"San Leone" 2018 Bianchello del Metauro Superiore DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Bianchello del Metauro Superiore “San Leone” di Cignano è un vino bianco marchigiano prodotto nella frazione di Isola di Fano nel comune di Fossombrone. Le uve vendemmiate a mano in piccole cassettine, vengono selezionate dalle vigne più vecchie di Bianchello ad un’altitudine di 180m sul livello del mare e i terreni su cui nascono sono ricche di arenaria gialla che donano al vino una buona sapidità. I sbalzi di temperatura tipici di questo luogo invece  amplificano il bouquet aromatico del vino. Vinificato in vasche d’acciaio inox e affinato in acciaio e una piccola parte della massa in barrique per almeno  6 mesi. Al naso profumi di frutta gialla e verde, fiori e note di pasticceria secca. Al palato è fresco, ampio e avvolgente con un finale leggermente mandorlato che ne amplifica la lunghezza.

Fattoria San Lorenzo

"di Gino" 2019 Vino bianco

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco“di Gino” della Fattoria San Lorenzo è un estroso bianco prodotto da uve Verdicchio vinificato come una volta, la fermentazione avviene in modo naturale all’interno di vasche di acciaio inox. E’ un vino dalla personalità vivace e semplice, i profumi sono di frutta a polpa bianca matura come la pera e mandorla. In bocca è fluido, fresco e minerale.

Terracruda

"Ortaia" 2017 Pergola DOC

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Pergola DOC “Ortaia” di Terracruda è un vino rosso elegante, coinvolgente e persuasivo, vinificato in vasche d’acciaio inox e affinato in barrique di rovere francese per almeno 12 mesi. Presenta un intenso e complesso bouquet di visciola, amarena, prugna matura e spezie, e un indescrivibile personalità e charme.

Fattoria Nannì

"Arsicci" 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici
Grappoli Che Vino!:
1

“Arsicci” di Fattoria Nannì è un vino bianco territoriale prodotto nel comune di Apiro da Roberto Cantori, un giovane vignaiolo marchigiano che sta cercando di proporre la sua idea di Verdicchio.  Elegante, mediterraneo è vinificato e affinato sulle fecce fini in acciaio. Profumi di frutta gialla, erbe aromatiche, camomilla e pietra focaia. Il sorso è equilibrato, fresco, piacevole e minerale.

Ca' Liptra

"Kypra" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Marche IGT “Kypra” prodotto dall’azienda Ca Liptra in una delle zone più vocate del Verdicchio nella zona di San Michele a Cupramontana. La vinificazione per questo vino bianco, 100% Verdicchio, avviene in modo naturale con lieviti indigeni in vasche di cemento, l’affinamento prosegue per 8 mesi nel medesimo contenitore. Al naso i sentori sono intensi e complessi con note agrumate, vegetali e floreali. Il sorso è vivace, con un buon equilibrio tra mineralita e freschezza.

Terracruda

Visciolata

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.5l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

La “Visciolata” di Terracruda è una bevanda a base di vino e visciole, ciliegie selvatiche tipiche della città di Pergola nelle Marche. I profumi di questa bevanda aromatizzata sono di marasca e ciliegia, in bocca è morbido, intenso e dal lunghissimo finale.

Terracruda

"Ciao" 2019 Rifermentato in bottiglia

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Pet Nat “Ciao” di Terracruda è un’interpretazione in chiave moderna delle uve Bianchello raccolte nei vigneti più vecchi dell’azienda marchigiana. E’ un’espressione veloce, acida, secca e molto dissetante con sentori di frutta gialla, lieviti e panificazione e con un sorso avvolgente, dinamico ed estroso.

Ca' Liptra

"Arancio" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Sangiovese, Trebbiano
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Macerati sulle bucce, Orange Wine
Grappoli Che Vino!:
2

L’Orange Wine “Arancio” di Ca Liptra è prodotto con uve 100% trebbiano di un’unico vigneto di viti con età media di 40 anni su un suolo ricco di argille e . Il nome deriva dal fatto che il suo colore è “arancione” dovuto a una macerazione sulle bucce di circa 15 giorni. La vinificazione segue i canoni classici dei vini naturali e artigianali con l’utilizzo di soli lieviti indigeni e matura per almeno 8 mesi in vasche d’acciaio inox. La contrada San Michele a Cupramontana è famosa per la produzione di vini longevi e dal gusto profondo e ricco.

Terracruda

"Codazzo" 2019 Pergola DOC

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il “Codazzo” di Terracruda è un vino rosato acido e fluido: espressione piacevole delle Marche elegante nella sua semplicità. Il bouque è ricco di profumi delicati profumi fragoline e lamponi. Al palato è netto, fragrante, scorrevole e leggermente fruttato.

Terracruda

"Incrocio Bruni 54 Oro" 2016 Marche IGT

Vitigni:
Incrocio Bruni 54
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco “Incrocio Bruni 54 Oro” di Terracruda è una dedica tutta marchigiana al vitigno Incrocio Bruni 54, in cui sono i tratti varietali ad emergere come veri protagonisti indiscussi di questo piccolo capolavoro. Un naso ricco di sentori di pesca matura, foglia di pomodoro e geranio, con un palato equilibrato e dissetante, morbido e minerale.

Terracruda

"Incrocio Bruni 54" 2019 Marche IGT

Vitigni:
Incrocio Bruni 54
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

L'”Incrocio Bruni 54″ di Terracruda è un vino bianco marchiginao che esprime con raffinatezza ed equilibrio lo spettro aromatico dei vitigni da cui nasce: Verdicchio e Sauvignon. Il naso è ricco di profumi agrumati, di frutta gialla e fiori di sotto bosco. Al palato è acido, estroverso e coinvolgente, di una bella mineralità.

Terracruda

"Boccalino" 2019 Bianchello del Metauro DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

“Boccalino” di Terracruna è un vino bianco piacevole, agrumato e delicato, dallo stile moderno e giovanile, vinificato solo in acciaio. Un bouque ricco di sentori di fiori bianchi, frutta gialla e agrumi e in bocca è acido, fruttato e dalla facile beva.

Cignano

"Superbo Ancestrale" 2017 Bianchello del Metauro Superiore DOC

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Fatti in anfora, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Bianchello del Metauro “Superbo Ancestrale” è un’espressione ricca, corposa e complessa del vitigno a bacca bianca marchigiano, nato dall’antichissima pratica della vinificazione con macerazione sulle bucce in anfore di terracotta. Al naso profumi di frutta secca, frutta gialla secca, zenzero ed erbe aromatiche. Il sorso pieno, ricco e morbido, di allungo sapido e vibrante.

Cignano

Irrequieto

Vitigni:
Bianchello
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
1

Lo spumante brut “Irrequieto” di Cignano è prodotto con le uve di bianchello più giovani dell’azienda, la presa di spuma avviene in piccole autoclavi come richiede il metodo martinotti. Al naso i profumi sono delicati di fiori bianchi e leggere note agrumate di pompelmo rosa, segue un sorso vivace e brioso con una buona freschezza.

Fattoria San Lorenzo

"Campo delle Oche" 2016 Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino bianco “Campo delle Oche” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi prodotto a Montecarotto da Natalino Crognaletti uno dei principali interpreti del vitigno autoctono marchigiano. Il “Campo delle Oche” è un vino di struttura, complesso e intenso. Matura per 36 mesi sui propri lieviti in vasche di cemento. Al naso ha una buona complessità aromatica con sensazioni di frutta matura come la pera, mandorla, camomilla e con sentori di miele e zafferano. In bocca è sapido, con un buon corpo e una morbidezza avvolgente.

Poderi Mattioli

"Lauro" 2016 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
2

Il vino bianco “Lauro” è un Verdicchio dei Castelli di Jesi prodotto dall’azienda Poderi Mattioli. E’ un vino molto elegante, da un sorso molto dinamico e mai banale con profumi piacevoli di fiori bianchi, frutta a pasta bianca e gialla e note di frutta secca. Al palato è un vino avvolgente con una buona morbida e freschezza, la sapidità e l’equilibrio donano un sorso lungo e persistente. Chiude con una leggera sensazione mandorlata.

Poderi Mattioli

"Ylice" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

“Ylice” di Poderi Mattioli è un Verdicchio Classico dei Castelli di Jesi che viene prodotto con le uve provenienti da un unico vigneto, La Spina, con un particolare clima e terreno che donano al vino grande freschezza,  eleganza e bevibilità. Al naso è fragrante con note di fruttate, agrumi e di fiori bianchi. Il sorso è decisamente lungo, fresco e con una buona sapidità.

Ca' Liptra

"San Michele 21" 2018 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni, Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
2

Il Verdicchio Riserva “San Michele 21” è un vino prodotto da una vigna composta da 17 filari con un’estensione di circa mezzo ettaro, ci troviamo nella contrada di San Michele a Cupramontana ad un’altezza di 350m sul livello del mare, i terreni sono ricchi di argille e di calcare. La vinificazione avviene in vecchie barriques di rovere francese per almeno 30 giorni, la fermentazione avviene con lieviti indigeni e senza controllo della temperatura, infine il vino matura in botti di legno sulle fecce fini per 12 mesi e riposa almeno 6 mesi in bottiglia prima di essere messo in commercio. Al naso è intenso e complesso con profumi di fiori bianchi, agrumi e erbacee. Al palato è avvolgente, con una buona struttura. Equilibrato tra sapida e acidità con un finale lungo e mandorlato.

Fattoria San Lorenzo

"Le Oche" 2018 Marche IGT

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Artigianali, Biologici, Lieviti indigeni
Grappoli Che Vino!:
2

“Le Oche” è un vino bianco maturato per 12 mesi in cemento a contatto con le fecce fini. Un verdicchio dalla personalità estrosa ed eclettica. Naso complesso e intenso con aromi di fiori di ginestra, il sorso è avvolgente, fresco e abbastanza sapido.

Terracruda

"Lubaco" 2016 Pergola DOC

Vitigni:
Aleatico
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Vignaioli Indipendenti
Grappoli Che Vino!:
3

Il vino rosso “Lubaco” di Terracruda Pergola DOC è uno dei vini rossi più rappresentativi della denominazione. Le uve di Aleatico selezionate vengono pressate e lasciate a contatto con il mosto per alcuni giorni.  Successivamente il vino maturare per 18 mesi in barrique nuove di rovere francese. Ricco e complesso al naso con profumi di frutta rossa matura, spezie pepe di garofano e cannella. In bocca è avvolgente, morbido con un incredibile personalità e fascino.

Fattoria Nannì

"Origini" 2019 Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico DOC

Vitigni:
Verdicchio
Formato:
0.75l
Filosofia produttiva:
Biologici
Grappoli Che Vino!:
3

Il Verdicchio “Origini” di Fattoria Nannì è un vino bianco di media struttura e  di grande carattere, fresco e avvolgente, affinato per alcuni mesi in acciaio. Questo vino viene prodotto dalle vigne più vecchie, con oltre 50 di età. Aromi di frutta e agrumi si aggiungono in un sorso elegante, di grande equilibrio e piacevole freschezza

Dicono di noi

Hanno parlato di noi

Scorrere fino all'inizio
Chiudere
Chiudere
Chiudere

Carrello

Shopping cart is empty!

Continue Shopping